logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo
22/10/2021 S206

Italia-Verona: Carburante diesel

2021/S 206-539898

Sistema di qualificazione – Servizi di pubblica utilitài

Il presente avviso è un avviso di indizione di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Azienda Trasporti Verona SRL (ATV SRL)
Indirizzo postale: Lungadige Galtarossa n. 5
Città: Verona
Codice NUTS: ITH31 Verona
Codice postale: 37133
Paese: Italia
Persona di contatto: Ufficio Protocollo
E-mail: protocollo.atv@pec.it
Tel.: +39 0458057811
Fax: +39 0458057800
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.atv.verona.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.atv.verona.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/176
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.6)Principali settori di attività
Servizi di ferrovia urbana, tram, filobus o bus

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

sistema di qualificazione per la fornitura di gasolio, ad uso autotrazione

II.1.2)Codice CPV principale
09134100 Carburante diesel
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH31 Verona
Luogo principale di esecuzione:

Verona

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

fornitura (somministrazione) di gasolio, ad uso autotrazione, le cui quantità e caratteristiche saranno di volta in volta specificate. Le quantità di somministrazione indicativamente stimate su base annua sono, approssimativamente, pari a litri 5.500.000 (cinquemilionicinquecentomila), salve le variazioni che dovessero intervenire in relazione all’effettivo fabbisogno di ATV SRL.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.8)Durata del sistema di qualificazione
Inizio: 01/11/2021
Fine: 31/10/2024
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.9)Qualificazione per il sistema
Condizioni che gli operatori economici devono soddisfare per la qualificazione:

il candidato all’iscrizione dovrà fornire la documentazione secondo quanto specificato nel documento contenente “criteri e norme di qualificazione”.

Sintesi dei requisiti di qualificazione:

- insussistenza dei motivi di esclusione dalla partecipazione a una procedura d’appalto, di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 e successive modificazioni e integrazioni;

- volume di affari nel settore commercio e distribuzione di prodotti petroliferi, nel triennio precedente la data di presentazione della domanda di qualificazione, complessivamente pari almeno a Euro 30.000.000,00 (trentamilioni);

- uno o più depositi, in Regione Veneto o regione limitrofa, di capacità complessiva pari almeno a 300 (trecento) metri cubi.

Ulteriori e specifici requisiti di esperienza professionale e di carattere economico-finanziario potranno essere richiesti, anche a pena di esclusione, in fase di partecipazione alle singole procedure ristrette.

Metodi di verifica di ciascuna condizione:

vedi art. 86 D.Lgs. n. 50/2016

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:

il sistema di qualificazione è disciplinato dal D.Lgs. n. 50/2016, art. 134 e norme ivi richiamate.

Le imprese possono chiedere in qualsiasi momento di essere qualificate, salvo l’obbligo di invito simultaneo per iscritto dei candidati che, al momento dell’invito, siano già iscritti al sistema o la cui qualificazione sia in fase di valutazione. L’invito alla procedura non sarà inviato prima che siano decorsi trenta giorni dalla data di spedizione di cui al punto VI.5).

Ai sensi dell’art. 216, c. 11 del D.Lgs. n. 50/2016 e del Decreto MIT 02.12.2016, l’aggiudicatario dovrà rimborsare ad ATV le spese di pubblicazione (di indizione e di aggiudicazione) secondo quanto indicato all’art. 9 “Pubblicità e spese di pubblicazione” del documento “criteri e norme di qualificazione” e nella misura che sarà precisata in sede di gara.

Il criterio di aggiudicazione sarà il “minor prezzo”, trattandosi di fornitura con caratteristiche standardizzate.

Il documento contenente “criteri e norme di qualificazione” ex art. 134 D.Lgs. n. 50/2016 è accessibile mediante richiesta ad ATV SRL (Ufficio legale) ed è liberamente scaricabile dal sito www.atv.verona.it

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto
Città: Venezia
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

entro 30 giorni ai sensi dell’art. 120, comma 5 D.Lgs. n. 104/2010.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto
Città: Venezia
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
18/10/2021

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.