logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Notizie

Cassa Depositi e Prestiti: piano industriale da 50 miliardi fino al 2011

  Da qui al 2011 la Cassa depositi e prestiti metterà a disposizione del Paese risorse dirette per 50 miliardi di euro, pari al 3% del PIL italiano. Le disposizioni sono contenute nel nuovo piano industriale approvato dal Consiglio di amministrazione di CDP. Queste risorse potrebbero mobilitare ulteriori capitali provenienti da soggetti privati che possono essere stimate in 20-25 miliardi. A queste si aggiunge l’operatività del Fondo Garanzia Opere Pubbliche (FGOP), che potrà fornire garanzie per circa 20 miliardi di euro.

Emendamento allo Scudo Fiscale, i tempi per la protezione e riepilogo norme e circolari

Flag of the Isle of ManCon l'approvazione del Senato passa ora all'esame della Camera l'emendamento Fleres allo Scudo fiscale, che prevede importanti novità: l'anticipo al 15 dicembre 2009 del termine di presentazione della dichiarazione riservata anziché al 15 aprile 2010, l'estensione della protezione ai reati tributari e alle violazioni contabili, nonché la possibilità per le imprese estere controllate ovvero collegate - di cui agli articoli 167 e 168 del decreto del Presidente della Repubblica del 22 dicembre 1986, n. 917 - di effettuare il rimpatrio o la regolarizzazione.

Nuova tranche di eco-incentivi per l'acquisto di biciclette e motorini

 Una ventata d’aria pulita: in arrivo nuovi bonus ecologici per l'acquisto di bici e motorini. Il click day è previsto per venerdì 25 settembre, in occasione della settimana europea della mobilità sostenibile. Un decreto del ministero dell’Ambiente ha infatti rifinanziato il precedente accordo del dicembre 2008 per l'incentivazione alla diffusione di ciclomotori, motocicli, tricicli, quadricicli, biciclette, incluse quelle a pedalata assistita, e altri veicoli a basso impatto ambientale.

UE: premio per la comunicazione sul marchio Ecolabel

Logo Eco-labelUn premio per l'impresa che si è particolarmente distinta nel sensibilizzare l'opinione pubblica sull'esistenza del marchio comunitario di qualità ecologica – il marchio a forma di fiore attribuito dall'Unione europea a prodotti e servizi ecologici - sarà assegnato dalla Commissione Europea per la prima volta domani 23 settembre 2009. Il marchio ha conosciuto una rapida diffusione e lo si trova attualmente in circa 20.000 prodotti e servizi turistico-alberghieri in tutta l'Unione europea.

Il governo approva la finanziaria triennale da 3,4 miliardi

Tremonti
Una dieta leggera da quasi tre miliardi di euro fino al 2012, nel solco della continuità con il passato, ispirata al realismo e non all’ottimismo, per dirla con Giulio Tremonti, secondo il quale “senza negare la crisi, andiamo meglio degli altri paesi”. Archiviata la finanziaria “old fashoned”, quella nuova non è più un mix tra legge di bilancio e interventi di economia. A partire dalla scorso anno, infatti, le manovre economiche passano per l’emanazione di decreti nel corso dell’anno. La vecchia finanziaria lascia quindi il posto a una fotografia “in tre articoli” del bilancio dello Stato, la quadratura per gli anni a venire.

Indagine della BCE sull'accesso al credito per le PMI

BCEI risultati di una nuova indagine in materia di accesso delle imprese ai finanziamenti sono stati pubblicati oggi dalla Banca Centrale Europea, grazie ad una collaborazione con la Commissione europea che tra il 17 giugno e 23 luglio 2009 ha permesso di intervistare  8.762 piccole, medie e grandi imprese, di cui 6.091 nella zona euro. Il rapporto riferisce che l'indagine viene condotta per la prima volta e quindi i risultati devono essere analizzati con molta cautela. I reports presentati si rivelano comunque interessanti.

Piemonte: Fondo di Garanzia per le imprese con oltre 250 dipendenti

Il lingotto, foto di RiderbeeUn fondo di garanzia a supporto delle imprese con oltre 250 addetti  è stato varato dalla Giunta Regionale come misura temporanea e straordinaria contro gli effetti della crisi, per sostenere la continuità di concessione di crediti bancari per le imprese più esposte. Il fondo avrà una dotazione di 15 milioni di euro. La garanzia potrà essere disposta per ottenere nuovi prestiti o per ristrutturare quelli già ottenuti e coprirà al massimo il 50 per cento del finanziamento con un limite di 5 milioni per ciascuna azienda ammessa.

Fotovoltaico: in arrivo sul mercato nuovi pannelli solari

 Un nuovo tipo di tecnologia che sfrutta l’energia solare è pronto per la produzione di massa. A metterla a punto è Nanosolar, azienda californiana con sede a San Josè, che dal 2002 progetta e realizza tecnologie innovative nell’ambito del fotovoltaico. Gli ingegneri della factory statunitense hanno creato un’applicazione per la realizzazione dei pannelli solari, realizzati con un semiconduttore, il cosiddetto CIGS, su fogli di alluminio.

Lombardia: nuovi asili nido con uno stanziamento di 18 milioni di euro

Asilo (USAID)E' l'importo che la Regione ha destinato alla realizzazione di nuovi asili nido e micronidi, anche aziendali, e all'ampliamento di quelli esistenti, a beneficio dei bambini da 0 a 36 mesi. Per l'assegnazione di questi contributi, a fondo perduto, verrà predisposto un bando, grazie al quale di potrà agevolare la conciliazione tra maternità e lavoro.

UE: 5 milioni di euro per il cinema con Media International

CinepresaI fondi sono destinati al consolidamento dei legami culturali e commerciali fra l'industria cinematografica europea e quella dei paesi terzi, per acquisire nuove competenze e promuovere il settore collaborando con professionisti al di fuori dell'Europa. I finanziamenti andranno a 40 progetti di formazione comune, promozione reciproca, distribuzione e proiezione dei film stranieri.

BEI: provvista da 200 milioni di euro per le energie rinnovabili a Centrobanca

Impianto fotovoltaicoUn Framework loan da 200 milioni di euro per il finanziamento di progetti nei settori dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili è stato siglato tra la Banca Europea degli Investimenti e Centrobanca (gruppo UBI). I fondi dovranno essere destinati prevalentemente a progetti di piccole e medie dimensioni, rispettivamente sino a 25 e 50 milioni di euro, ma anche ad impianti da oltre 50 milioni di euro.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.