logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

EuropeAid: cooperazione europea e internazionalizzazione

17
Dic
2014

17 Dicembre 2014 09:00

PickCenter



EuropeAid: cooperazione europea e internazionalizzazione

Sviluppo

EuropeAid: cooperazione europea e internazionalizzazione

17 dicembre - Roma


Information > Training > Innovation > Networking > Communication > Advocacy > FUNDING


Introduzione

EuropeAid, insieme ad altri enti dell'Unione, eroga fondi per un ampia gamma di progetti e programmi in diversi settori, dall'infrastruttura alla democratizzazione, dall'ambiente alla sicurezza alimentare, dallo sviluppo rurale alla sicurezza nucleare, dal post conflitto e dalla ricostruzione agli strumenti di stabilità e di commercio, dal sviluppo umano e alla coesione sociale. I progetti EuropeAid sono implementati in quasi tutto il mondo e gli appalti e i grant di EuropeAid, insieme a quelli degli altri attori UE che lavorano nella cooperazione e nell'internazionalizzazione, sono uno strumento indispensabile sia per il settore privato nazionale ma anche per quello no profit per avviare o consolidare un processo di crescita e sviluppo internazionale della propria impresa e associazione.

Obiettivi

Il corso fornisce e migliora le capacità progettuali necessarie per accedere ai finanziamenti europei erogati per la cooperazione allo sviluppo. Il programma è fortemente orientato all'acquisizione delle tecniche concrete per poter partecipare a bandi e ad appalti. Offre una disamina approfondita degli strumenti e delle strategie da implementare per avere successo nella presentazione dei progetti. Prevede esercitazioni e best practices al fine di garantire l'immediata operatività nella redazione delle proposte progettuali.

Destinatari

Consulenti, imprenditori, project managers, responsabili fund raising di ONG, onlus e fondazioni, funzionari addetti alla cooperazione internazionale, responsabili strategie d'internazionalizzazione di imprese ed associazioni.

Durata

1 giorno full time - Aula max 30 posti

Iscriviti online

Modulo di iscrizione

Programma

La strategia per usufruire dei finanziamenti dell'Unione Europea in generale e quelli di EuropeAid in particolare. Networking, lobbying e costruzione della rete di relazioni istituzionali. Operatività dell'organizzazione nel contesto europeo ed internazionale. La comunicazione come strumento di valore aggiunto. EuropeAid all'interno del sistema dell'UE e i suoi rapporti con la EEAS (European Extenal Action services) Procedimento normativo e atti ufficiali - Fonti di informazione ufficiali e non ufficiali –- Geografia ragionata di tutti i programmi di finanziamento diretti "esterni". le opportunità di business con i framework contracts dell'UE.
Elementi di Project Cycle Management – Strutture, strumenti e tecniche di programmazione e gestione delle attività
- Esercitazione 1: ricerca informazione e bandi (Call for proposal) con analisi degli obiettivi principali (Come identificare una call/tender appropriato, come leggere il Work Programme, data di pubblicazione, scadenza, come trovare i working documents etc)
Tecniche e metodi di redazione di un progetto EuropeAid dal forecast al tender -La pianificazione: le azioni e il piano di lavoro - Lo sviluppo dei progetto:- La Matrice di Finanziabilità di un progetto e il Logical Framework - Lo sviluppo della Partnership internazionale e locale: come identificare partner, i loro ruoli, i sub-contractors e il project coordinator. Best case scenarios e troubleshooting
La strutturazione del progetto e l'implementazione: mission, strategia, coerenza con gli obiettivi - Impostazione del budget, spese ammissibili, il cofinanziamento - Gestione del progetto: dalla nascita alla conclusione; negoziazione e contratto con l’UE, vincoli e regole - La disseminazione dei risultati - Cenni sulla valutazione: obiettivi, procedure, interlocutori- cenni sulla creazione di un piano di monitoraggio e la sua implementazione. Analisi di progetti di successo con l’utilizzo di formulari già redatti (relativi a progetti già approvati dalla Commissione Europea): creazione di un consorzio - identificazione degli stakeholders, partnership building e stesura di un contratto di partenariato.
Gestione del budget e rendicontazione - Flussi finanziari – Ammissibilità delle spese – Tecniche di rendicontazione - Piste di controllo e archiviazione della documentazione - Gestione degli scostamenti dal bilancio preventivo - Redistribuzione del contributo comunitario - Audit e certificazione delle spese - Sistemi di controllo e autorità deputate - Attività di controllo di primo livello (on the desk e on the spot) - Attività di controllo di secondo livello
- Esercitazione 3: Break down delle attività di progetto (work plan, definizioni degli obiettivi, break down work package, etc) e redazione del Logical Framework
- Esercitazione 4: scrittura e compilazione di un budget di progetto, lavorando su best practices e progetti in corso.
Case studies e best practices: un vademecum per il "progetto perfetto".

Materiale didattico

Dispense predisposte dal docente e ampia selezione di specifici materiali di documentazione, ricerca e fonti informative su bandi e programmi, su Chiavetta Usb.
Abbonamento tre mesi alla banca data agevolazioni FASI.biz Start

Coordinatore

Andrea Gallo, editore FASI.biz EU Media, dottore commercialista esperto di finanza agevolata grazie all’attività ultradecennale di consulenza per banche e finanziarie di sviluppo regionale nella valutazione/revisione di oltre 1.200 programmi di investimento finanziati con agevolazioni europee, nazionali e regionali.

Docente

Luca Costa Sanseverino - Esperto di nazionalità italo-inglese, laurea in Scienze Politiche e master in economia dei mercati emergenti. Con più di 15 anni di esperienza, ha lavorato con diversi istituti finanziari internazionali e organizzazioni internazionali con la Banca Mondiale e le Nazioni Unite anche in ambito post conflitto, oltre ad aver assistito società private italiane ed inglesi nei loro processi d'internazionalizzazione con finanziamenti europei. Possiede una profonda conoscenza delle politiche progettuali, delle regole di procurement e dei programmi sia a livello di donor bilaterale che multilaterale, oltre ad una eccellente conoscenza del settore privato nella sua interazione con le istituzioni pubbliche internazionali. Con l'esperienza di project management in 4 continenti, attualmente si occupa di investimenti infrastrutturali, assistenza alle PMI e progetti in ambito culturale, oltre alla docenza presso il Business School de ILSOLE24ORE a Roma e a Milano.

Quota di iscrizione

La quota di iscrizione comprende: partecipazione al corso, documentazione su penna Usb, n. 2 coffe break, attestato di partecipazione, abbonamento Start 3 mesi Banca Dati Agevolazioni FASI.biz, e n.1 coupon valido per 2 ore per una Sala Executive 6 persone da utilizzarsi presso un Centro PickCenter (www.pickcenter.it). Le iscrizioni si accettano se accompagnate da attestato pagamento.

Promozione per le Feste Natalizie
Per questo corso non sono previste oltre alla promozione ulteriori riduzioni

□ € 220 + IVA (Totale: € 268,4 IVA inclusa)

Per maggiori informazioni scrivere a Valentina De Somma, v.desomma@fasi.biz

Tutti i corsi sono finanziabili con i fondi interprofessionali tramite voucher o possono essere progettati ad hoc secondo il fabbisogno specifico di un'azienda e presentate come piano formativo aziendale.
FASI.biz ha individuato hc quale partner per supportare i partecipanti nella richiesta e gestione dei finanziamenti alla formazione. Per richiedere informazioni e verificare le disponibilità di tutti i Fondi contattare v.desomma@fasi.biz - tel. 06.83398803

Hanno frequentato i nostri corsi:

Telecom Cdp Enel SEA Umbria Export Planetek Cdo Intertrade



Corsi Formazione    |    PickCenter    |    Set ricorrente


Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.