logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Calabria: bando per l'ammissione ai Dottorati di ricerca XXVII ciclo

Data apertura
14 Dec 2011
Data chiusura
12 Jan 2012
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Università della Calabria

Descrizione

Bando di concorso pubblico per l'ammissione ai corsi e alle scuole di dottorato di ricerca XXVII ciclo.

Possono presentare domanda di partecipazione ai concorsi di ammissione alle Scuole e ai Corsi di Dottorato di Ricerca, senza limiti di età e di cittadinanza, in godimento dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza, coloro che siano in possesso di:

 
  • Diploma di Laurea vecchio ordinamento o Laurea Specialistica (ai sensi del D.M. 509/99) conseguiti prima del nuovo ordinamento didattico di cui al D.M. n. 270 del 22 ottobre 2004;
  • Laurea Magistrale in seguito all’ordinamento didattico di cui al D.M. n. 270 del 22 ottobre 2004;
  • titolo equipollente conseguito presso università straniere.

In ogni caso i candidati dovranno possedere per l’accesso al Dottorato prescelto esclusivamente uno dei titoli di studio esplicitati per ciascuna Scuola/Corso di Dottorato nell’Allegato A (vedi Links), pena la non ammissibilità.

Non possono presentare domanda di partecipazione coloro i quali siano in possesso della sola laurea triennale.

Tutti i candidati, pena esclusione dalla selezione, dovranno presentare, in duplice copia (un originale e una copia), un progetto di ricerca della dimensione massima di n. 3 pagine, se non diversamente specificato nell’allegato A (vedi Links) relativo a ciascun Corso/Scuola di Dottorato.

I candidati, aspiranti alle borse di studio finanziate da FSE, pena la non ammissibilità all’attribuzione delle borse stesse, dovranno impegnarsi a recarsi presso un ente di ricerca estero per un periodo obbligatorio di 6 mesi (la dichiarazione è inclusa nella domanda di partecipazione al concorso).

Alla data di presentazione della domanda di partecipazione al concorso, i candidati, per poter beneficiare delle borse finanziate dal FSE, dovranno farne esplicita richiesta nella domanda di partecipazione e, oltre ad essere in possesso dei requisiti di cui sopra, dovranno, pena la non ammissibilità al beneficio delle borse FSE:

  • possedere lo stato di disoccupazione o di inoccupazione. Tale condizione, come definita dall’art. 4 comma a) del D. Lgs n. 181 del 21 aprile 2000, modificato con D. Lgs. n. 297 del 19 dicembre 2002 in relazione alla definizione della soglia annuale di reddito, deve essere mantenuta per tutta la durata dell’attività di ricerca, pena la decadenza dal beneficio e restituzione di quanto percepito durante il Corso di Dottorato;
  • essere residenti in Calabria;
  • avere meno di 36 anni compiuti.

I suddetti tre requisiti dovranno essere attestati in fase di sottoscrizione della domanda di partecipazione al concorso.

I candidati che non siano in possesso dei requisiti di cui sopra, possono concorrere esclusivamente all’attribuzione di borse non cofinanziate dal FSE e ai posti senza borsa.

Possono presentare domanda di partecipazione ai concorsi di ammissione ai Dottorati di Ricerca, senza limiti di età e cittadinanza, coloro i quali, ai sensi dell'art. 22 della Legge n. 240/2010, siano titolari di contratto di assegno per la collaborazione ad attività di ricerca con scadenza oltre i termini fissati per la presentazione della domanda di partecipazione all’ammissione ai Corsi o Scuola di Dottorato. In caso di ammissione ai Corsi o Scuole, i posti relativi sono da considerarsi in sovrannumero rispetto a quelli indicati.

I titolari di assegni di ricerca, nel caso siano vincitori del concorso, non hanno diritto a fruire della borsa di studio, neppure nel caso in cui il Dottorato prosegua oltre il periodo di godimento dell'assegno di ricerca.

I titolari di assegni di ricerca, nel caso siano vincitori di una borsa di dottorato possono scegliere se rinunciare all’assegno e quindi svolgere il Dottorato con borsa di studio oppure se mantenere il proprio assegno di ricerca e svolgere il dottorato senza borsa.

Le borse di studio finanziate da enti esterni (italiani o stranieri), saranno erogate ovvero rese disponibili solo dopo la conclusione degli accordi in itinere, con l'approvazione e la sottoscrizione, di norma, delle relative convenzioni, pena la non assegnazione delle stesse e conseguente non attivazione dei Corsi di Dottorato interessati, qualora non vengano rispettati l’art. 4 comma 5 della Legge n. 210/1998 e l’art. 2 comma 2 del D.M. n. 224/1999.

Fermi restando i termini della data di scadenza previsti, il numero delle borse di studio potrà essere aumentato a seguito di ulteriori finanziamenti, ottenuti da Enti Pubblici di Ricerca e da qualificate strutture produttive private, che si rendessero disponibili dopo l’emanazione del bando, purché la relativa convenzione venga sottoscritta entro il termine di scadenza per la presentazione delle domande.

Le borse cofinanziate dal FSE devono concludersi entro il 31 dicembre 2014 e, comunque, non oltre il termine massimo previsto per l’ammissibilità delle spese del POR Calabria FSE 2007/2013.

Le domande di partecipazione al concorso, una per ogni Corso o Scuola di Dottorato per il quale si intende concorrere, devono essere redatte e inviate, pena esclusione dalla procedura concorsuale:

  • sia in forma elettronica, collegandosi alla procedura ON-LINE disponibile dal giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana 4ª Serie Speciale, all’indirizzo web: www.unical.it/portale/ricerca/dottorati. La procedura ON-LINE sarà automaticamente chiusa alle ore 12:00 del giorno di scadenza del bando. Il termine indicato è da intendersi perentorio ed è responsabilità del candidato verificare la corretta conclusione della procedura elettronica;
  • sia in versione cartacea (stampata dalla procedura di compilazione online), sempre entro il giorno di scadenza del bando, in duplice copia (un originale e una copia), debitamente firmata in calce, con allegata fotocopia firmata di un valido documento di identità, e corredata dalla documentazione richiesta.

La presentazione della domanda cartacea, debitamente sottoscritta e corredata da quanto sopra indicato, dovrà avvenire secondo una delle seguenti modalità:

  • consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo Generale dell’Università della Calabria, Via Pietro Bucci, Edificio Amministrazione - Piano Terra - Arcavacata di Rende (CS), nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00 - Sulla busta contenente la domanda di partecipazione dovrà essere riportata la dicitura: “Domanda di partecipazione al Concorso di Dottorato di Ricerca XXVII ciclo”, con l’indicazione del mittente;
  • spedizione postale, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata all’Università della Calabria, Via Pietro Bucci - 87036 - Arcavacata di Rende (CS). Sulla busta dovrà essere riportata la dicitura: “Domanda di partecipazione al Concorso di Dottorato di Ricerca XXVII ciclo”, con l’indicazione del mittente.
    Per il rispetto del termine predetto farà fede la data del timbro dell’Ufficio postale accettante la raccomandata A/R. Non saranno, in ogni caso, prese in considerazione le domande che, per qualsiasi causa di forza maggiore, dovessero pervenire oltre i 5 giorni successivi al termine di scadenza del bando, anche se spedite in tempo utile.

Le Commissioni Giudicatrici dei concorsi per gli esami di ammissione sono nominate con Decreto Rettorale su proposta del Collegio dei Docenti.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura
Finalita'
Ricerca
Ubicazione Investimento
Calabria

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Dottorati calabria, Ricerca calabria, Calabria
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.