logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Emilia-Romagna: misure di immediato sostegno a soggetti privati - Eventi calamitosi 22-27 luglio 2023

Data chiusura
31 Jan 2024
Agevolazione
Regionale

Descrizione

Determinazione e la concessione delle prime misure di immediato sostegno a favore dei soggetti privati per i danni occorsi al patrimonio edilizio residenziale in conseguenza degli eventi calamitosi verificatisi dal 22 al 27 luglio 2023 nel territorio delle province di Parma, Reggio-Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna e Forlì-Cesena (decreto n 163 del 26 ottobre 2023 - allegato 1).

Aggiornamento: Proroga termini - decreto n. 188 del 14 dicembre 2023 - Bur n. 350 del 15 dicembre 2023 p. 74

 

Obiettivo

I contributi sono concessi per i danni occorsi all’abitazione principale del proprietario o del terzo e alle parti comuni di un edificio residenziale in cui sia presente almeno un’abitazione principale che si trovino in nesso causale con gli eventi calamitosi verificatisi dal 22 al 27 luglio 2023 nel territorio delle province di Parma, Reggio-Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna e Forlì-Cesena.

Beneficiari

I nuclei familiari la cui abitazione principale, abituale e continuativa risulti compromessa nella sua integrità funzionale.

Interventi ammissibili

La misura di immediato sostegno al tessuto sociale nei confronti dei nuclei familiari la cui abitazione principale, abituale e continuativa risulti compromessa nella sua integrità funzionale è finalizzato al ripristino che risulti strettamente indispensabile ad assicurare la fruibilità dell’immobile mediante uno o più dei seguenti interventi:

  • ripristino strutturale e funzionale dell’abitazione danneggiata, di pertinenze, di parti comuni danneggiate di edifici residenziali;
  • su aree/fondi danneggiati, esterni all’unità immobiliare, funzionali alla rimozione delle
  • condizioni che ne impediscono la fruibilità o l’accesso o funzionali ad evitarne la delocalizzazione;
  • di eventuali adeguamenti obbligatori ai sensi di legge, le cui specifiche norme vanno indicate nella domanda di contributo; sono invece a carico del beneficiario le eventuali migliorie; 
  • di ripristino o sostituzione dei beni mobili distrutti o danneggiati e non più utilizzabili (arredi ed elettrodomestici) presenti nell’abitazione e dei soli elettrodomestici eventualmente presenti in una pertinenza, distrutta o danneggiata;
  • di pulizia e rimozione di fango e detriti dal fabbricato e/o dall'area esterna pertinenziale.

Budget e Tipologia di incentivo

La misura di immediato sostegno è concessa entro il massimale complessivo di € 5.000,00.

Tempi e scadenze

I soggetti interessati devono, a pena di irricevibilità, presentare all’Amministrazione Comunale nel cui territorio sono ubicati i beni danneggiati entro il termine perentorio del 15 dicembre 2023 la domanda di contributo/ricognizione dei danni, sotto forma di autocertificazione.

Proroga al 31 gennaio 2024 il termine per la presentazione delle domande di contributo (decreto n. 188 del 14 dicembre 2023)

Aggiornamenti e Link

Regione Emilia-Romagna

Bando - decreto n 163 del 26 ottobre 2023 - allegato 1 - Bur n. 299 del 27 ottobre 2023

 

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Ammodernamento
Ubicazione Investimento
Emilia-Romagna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.