logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

MIUR: Programma Operativo Nazionale-PON Ricerca e Innovazione 2014-2020

Laboratorio - Author: Servicio de Comunicación Institucional / photo on flickr L'obiettivo del Programma Operativo Nazionale-PON Ricerca e Innovazione 2014-2020, approvato dalla Commissione europea il 14 luglio 2015, è il riposizionamento competitivo dei territori meridionali.

 

Obiettivi

Il PON è perfettamente in linea con l’impianto strategico definito dalla Smart Specialisation Strategy nazionale e regionale e dal Programma Nazionale per le Infrastrutture di Ricerca, oltre che essere coerente alla strategia europea di Horizon 2020, e si realizza su 12 ambiti applicativi:

  1. Aerospazio;
  2. Agrifood;
  3. Blue Growth (economia del mare);
  4. Chimica verde;
  5. Design, creatività e made in Italy (non R&D);
  6. Energia;
  7. Fabbrica intelligente;
  8. Mobilità sostenibile;
  9. Salute;
  10. Smart, Secure and Inclusive Communities;
  11. Tecnologie per gli Ambienti di Vita;
  12. Tecnologie per il Patrimonio Culturale.

Il PON R&I 2014-2020 si pone come obiettivi prioritari la valorizzazione delle esperienze esistenti e la concentrazione di azioni ed interventi verso alcuni ambiti prioritari, in coerenza e sinergia con quanto previsto e finanziato nei programmi operativi regionali con particolare riferimento agli Obiettivi Tematici:

  • Ricerca, Sviluppo Tecnologico e Innovazione;
  • Istruzione e Formazione;
  • Capacità Istituzionale e Amministrativa.

Il Programma ha competenza sulle regioni in transizione (Abruzzo, Molise e Sardegna) e in ritardo di sviluppo (Basilicata, Campania, Calabria, Puglia, Sicilia).

Assi

Tre gli Assi prioritari di intervento:

Asse I - Interventi in Capitale Umano, con risorse per 262 milioni di euro, ripartiti in 3 azioni:

  • Dottorati di ricerca innovativi (I.1);
  • Mobilità dei ricercatori (inclusa l’attrazione) (I.2);
  • Istruzione terziaria in ambiti coerenti con la SNSI e sua capacità di attrazione (I.3);

Asse II - Progetti tematici, con un budget di 880 milioni di euro, ripartiti in 3 azioni:

  • Infrastrutture di ricerca (II.1);
  • Cluster (II.2);
  • Progetti di ricerca su tecnologie abilitanti (KETs) (II.3);

Asse III - Assistenza Tecnica, con risorse per 47 milioni di euro.

Risorse

Il PON mobilita un complesso di risorse pari a un miliardo e 189 milioni di euro, di cui circa 926 milioni a valere sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e il Fondo Sociale Europeo (FSE) e circa 263 milioni di euro di cofinanziamento nazionale.

Photo credit: Servicio de Comunicación Institucional / Foter / Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Soggetto gestore
Ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca
Pubblicato
04 Oct 2019
Ambito
Nazionale
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 1 189 000 000
Finalita'
Formazione, Innovazione, Ricerca, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia
Tags
Pon ricerca innovazione, Fesr, Fse, Fondi ue
Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.