logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Bando FIT da 120 milioni di euro contro la sostanze chimiche pericolose - REACH

 
Sostanze chimicheIl Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il decreto con cui promuove programmi di sviluppo sperimentale riguardanti innovazioni di prodotto e di processo volte a sostituire o eliminare sostanze chimiche "estremamente preoccupanti". Lo strumento, a valere sulla legge 46/82 - Fondo Innovazione Tecnologica, è rivolto ad agevolare le imprese che si devono adeguare al regolamento CE 1907/2006 (REACH), normativa che ha l'obiettivo di promuovere il rafforzamento della protezione della salute umana e dell'ambiente dagli effetti nocivi di tali sostanze chimiche.

Le risorse disponibili per l’attuazione degli interventi sono pari a 80 milioni di euro a valere sul Fondo Speciale Rotativo per l'Innovazione Tecnologica (FIT - legge 46/82).

Sono, inoltre, disponibili risorse aggiuntive pari a 40 milioni di euro a valere sul PON Ricerca e Competitività 2007-2013, destinate a programmi riferiti a unità produttive ubicate nei territori dell’obiettivo Convergenza (Campania, Calabria, Puglia, Sicilia), per i quali almeno il 75% dei costi sia sostenuto nell’ambito delle medesime unità produttive.

La domanda di agevolazioni potrà essere presentata a partire dal sessantesimo giorno successivo alla pubblicazione del decreto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e sino al centottantesimo giorno dalla medesima data.

Il regolamento REACH (acronimo di Registration, Evaluation and Authorization of Chemicals) è entrato in vigore il 1° giugno 2007, a sostituzione di numerose direttive e regolamenti in vigore, con lo scopo di assicurare un elevato livello di protezione della salute umana e dell'ambiente, inclusa la promozione di metodi alternativi per la valutazione dei pericoli che le sostanze comportano, nonché la libera circolazione di sostanze nel mercato interno rafforzando nel contempo la competitività e l'innovazione.

Le disposizioni del REACH si applicano alla fabbricazione, all'immissione sul mercato o all'uso di tali sostanze, in quanto tali o in quanto componenti di preparati o articoli, e all'immissione sul mercato di preparati.
(Fonte: D.m. 13-03-2009 - Ministero dello Sviluppo Economico, Regolamento CE 1907/2006 REACH)

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.