logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Lazio: incentivi alle Pmi per l'efficienza energetica e le energie rinnovabili

 
Energia rinnovabilePubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione il bando con 10.000.000 euro  per le piccole e medie imprese del Lazio che incentiva la produzione di energia da fonti rinnovabili, interventi di efficienza energetica, cogenerazione e gestione energetica. Da domani e nei prossimi 60 giorni sarà possibile presentare le domande per via telematica e per raccomandata.
Le richieste di contributo possono essere presentate da PMI, singole o aggregate, aventi sede o almeno una unità produttiva nel territorio regionale ovvero che intendano aprire una sede o unità locale operativa.
 
Le forme di aggregazione previste sono le seguenti:
  • le ATI;
  • le ATS;
  • i Consorzi, costituiti anche in forma cooperativa.
Gli interventi, per essere ammissibili, devono essere realizzati nell'intero territorio regionale. I programmi di investimento riguardano una o entrambe le seguenti tipologie di intervento:
  • Efficienza energetica, cogenerazione e gestione energetica;
  • Produzione di energia da fonti rinnovabili.
I contributi sono generalmente pari al 50% dei costi ammissibili per servizi quali audit energetici e certificazione energetica, progettazione tecnica ed economica-finanziaria, redazione dei piani della sicurezza, direzione lavori, sicurezza collaudo, impianti, opere murarie e e gli interventi dell'involucro edilizio,
 
I contributi, in base alla graduatoria che verrà redatta secondo diversi specifici criteri, saranno erogati con le seguenti modalità:
  • la prima quota, pari al 35% del contributo concesso, viene erogata a titolo di anticipazione;
  • la seconda quota, pari ad un ulteriore 35% del contributo concesso, avviene a stato di avanzamento dei lavori, a fronte di un ammontare di spesa effettivamente realizzato e rendicontato in misura non inferiore al 60% dell'investimento ammissibile;
  • la terza quota, pari al rimanente 30% del contributo concesso, viene erogata a titolo di saldo, a fronte di un ammontare di spesa effettivamente realizzato e rendicontato pari al 100% dell'investimento ammissibile.

La presentazione delle domande avviene mediante le seguenti fasi:

  • la prenotazione telematica;
  • l'invio postale della domanda in formato cartaceo.
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.