logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Via ai bandi CEF Digital per connessioni veloci, cloud e 5G

 

CEF DigitalA disposizione ci sono 258 milioni di euro per potenziare le infrastrutture digitali in Europa. Si tratta dei primi bandi della sezione digitale del nuovo Meccanismo per collegare l'Europa (Connecting Europe Facility - CEF) per il periodo 2021-2027.

Connecting Europe Facility: fondi europei per reti digitali e 5G  

Per il periodo 2021-2023 il CEF Digital stanzia un miliardo di euro per migliorare le infrastrutture europee per la connettività digitale.

Cosa finanziano i bandi CEF Digital

Il CEF Digital sostiene interventi per:

  • realizzare infrastrutture 5G in Europa, in particolare la copertura 5G lungo i corridoi transfrontalieri e il 5G per le comunità intelligenti;
  • realizzare nuove reti dorsali o conseguire un miglioramento significativo delle reti dorsali esistenti, anche per quanto riguarda le federazioni di cloud, le infrastrutture di comunicazione quantistica ultrasicure e i cavi sottomarini, al fine di migliorare le prestazioni delle reti di comunicazione elettronica all'interno degli Stati membri, tra di essi e tra l'Unione e paesi terzi;
  • implementare infrastrutture per la connettività digitale nell'ambito di progetti transfrontalieri nei settori dei trasporti e dell'energia e/o sostenere piattaforme digitali operative connesse direttamente a infrastrutture dei trasporti e dell'energia.

Nel dettaglio, i bandi in programma fino al 2023 verteranno su vari topic:

Cef Digital

In linea con quanto previsto dal regolamento del Meccanismo per collegare l'Europa, le call finanziano studi, lavori e azioni di supporto, prevedendo un contributo UE compreso tra il 30% e il 100% dei costi ammissibili.

Inoltre, la Commissione UE definirà insieme alla Banca europea per gli investimenti (BEI) - nell'ambito del programma InvestEU - un nuovo strumento finanziario per sostenere i progetti in materia di infrastrutture digitali negli Stati membri attraverso prestiti, equity o quasi equity.

Aperte le call CEF 2022

Il 12 gennaio 2022 la Commissione UE ha pubblicato i primi bandi CEF Digital, che stanziano 258 milioni di euro ripartiti tra diversi topic:

In linea di massima le proposte progettuali possono essere presentate da soggetti pubblici e privati con sede nei paesi UE, tuttavia i dettagli sui requisiti di ammissibilità sono indicati nei singoli bandi, insieme alle caratteristiche dei progetti e agli schemi di finanziamento.

Il 19 gennaio si svolgerà un infoday online nel corso del quale la Commissione UE illusterà nel dettaglio le call.

Le domande devono essere presentate entro il 22 marzo 2022.

Consulta il work programme pluriennale CEF Digital

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.