logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Accordo MIUR-MATTM: riqualificazione degli edifici scolastici pubblici nel Mezzogiorno

 

Edificio scolastico - foto di Davide PapaliniIl Ministero dell’Istruzione e il Ministero dell'Ambiente, nell’ambito, rispettivamente, del PON "Ambienti per l’Apprendimento", e del POIN "Energie rinnovabili ed efficienza energetica", hanno emanato un avviso congiunto per la presentazione dei piani di interventi finalizzati alla riqualificazione degli edifici scolastici pubblici in relazione all'efficienza energetica, alla messa a norma degli impianti, all'abbattimento delle barriere architettoniche, alla dotazione di impianti sportivi e al miglioramento dell'attrattività degli spazi scolastici nelle regioni Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).

Allo scopo di rafforzare la propria strategia per il raggiungimento degli obiettivi delle politiche di coesione nelle Regioni “Convergenza”, il MIUR e il MATTM hanno avviato una collaborazione per un utilizzo sinergico dei Fondi Strutturali.

Con il presente avviso infatti, si invitano le istituzioni scolastiche di Primo e Secondo Ciclo, insistenti su edifici pubblici siti nelle regioni Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) a presentare, congiuntamente agli Enti Locali proprietari degli edifici stessi, la propria candidatura per la realizzazione di piani di intervento a valere alternativamente su uno dei seguenti Programmi Operativi:

  • PON FESR “Ambienti per l’Apprendimento”, Asse II “Qualità degli ambienti scolastici”, Obiettivo C “incrementare la qualità delle infrastrutture scolastiche, l’ecosostenibilità e la sicurezza degli edifici scolastici; potenziare le strutture per garantire la partecipazione delle persone diversamente abili e quelle finalizzate alla qualità della vita degli studenti”:
    - Interventi a favore della riqualificazione edilizia scolastica con particolare riferimento alla messa a norma degli impianti, all’abbattimento delle barriere architettoniche, alla dotazione di impianti sportivi, al miglioramento dell’attrattività;
    - Interventi puntuali di risparmio energetico ed efficienza energetica delle strutture;

  • POIN “Energie rinnovabili ed efficienza energetica”, Asse II Linea di attività 2.2:
    - Interventi integrati di efficientamento energetico degli edifici scolastici, capaci di adottare un approccio organico alla riqualificazione energetica. Gli interventi dovranno rivestire carattere di esemplarità e rappresentare un modello per l’utilizzo di materiali innovativi e delle migliori tecnologie a favore della sostenibilità energetico-ambientale. Dovranno, inoltre, prevedere un’attività di monitoraggio dei consumi energetici e la relativa contabilizzazione della riduzione di emissioni di CO2 anche avvalendosi del raccordo metodologico e operativo con analoghe iniziative di monitoraggio tecnico avviate dall’Ente Locale.

Potrà essere presentata una sola candidatura, a valere sul PON “Ambienti per l’apprendimento” o sul POIN “Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico”secondo le finalità perseguite dal piano di interventi proposti.

L’ammontare complessivo disponibile per le quattro Regioni dell’Obiettivo Convergenza a valere sull’Asse II “Qualità degli ambienti scolastici” del PON “Ambienti per l’apprendimento” Obiettivo C è pari a € 220.000.000. I fondi relativi ai progetti da autorizzare, rappresentano, in linea di massima, il 95% dell’importo programmato per l’Obiettivo C del PON.

Il MATTM, in qualità di Organismo Intermedio del POIN Energia, si impegna a destinare fino a un massimo di € 20.000.000 per il finanziamento dei progetti di efficientamento e risparmio energetico oggetto del presente avviso.

Sia per il PON “Ambienti per l’apprendimento” che per il POIN “Energie rinnovabili e risparmio energetico”, l’Istituto scolastico dovrà provvedere a inoltrare telematicamente la proposta di candidatura entro il 31/10/2010.

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.