logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Lombardia: rilancio grandi opere e infrastrutture

 
Nell'incontro tra il presidente della Regione, l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità e il sottosegretario alle Infrastrutture si è parlato del rilancio e della priorità delle grandi opere viarie e ferroviarie in Lombardia, confermando il ruolo di Malpensa come hub del Nord; valutata positivamente anche la legge obiettivo regionale per la velocizzazione delle procedure di preparazione a Expo 2015.

Nell'incontro sono stati esaminati impegni, scadenze e finanziamenti relativi a 100 opere progettate o cantierizzate in Lombardia, riguardanti:

  • tre nuove autostrade, Brebemi, Pedemontana e Tem, 
  • arterie regionali funzionali all'Expo 2015 (Rho-Monza),
  • l'accessibilità ferroviaria e automobilistica a Malpensa,
  • interventi sulla statale 38 della Valtellina,
  • il collegamento Lecco-Bergamo,
  • la 'Paullese',
  • la 'Regina',
  • la Monza-Cinisello.

Per quanto riguarda il trasporto su rotaia si è parlato dei tempi da rispettare per l'Alta Capacità ferroviaria, legata soprattutto al Corridoio 5 (Milano-Torino e Milano-Verona) e ai collegamenti Nord-Sud (Milano-Bologna), del sistema del Gottardo, e anche dei potenziamenti necessari alla rete regionale come la Carnate-Airuno sulla Milano-Lecco e il raddoppio, in corso, della Milano-Mortara.

Per quanto riguarda le linee metropolitane è stata ribadita la necessità di prolungarle fuori Milano.

La Lombardia  ha 70 km di autostrade per milione di abitanti contro i 144 dell'Italia e i 270 della Spagna.
(Fonte: Regione Lombardia)

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.