logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

UE: rafforzata la normativa sulla tutela dei consumatori

 
Commisione Europea, foto di JLoganLa Commissione Europea ha adottato il Consumer enforcement package. Il pacchetto contiene una Comunicazione relativa alle cinque aree di azione ritenute prioritarie ed un Report sullo stato di applicazione del Consumer Protection Regulation, adottato nel 2004, che ha introdotto l'idea del network delle autorità nazionali per la tutela del consumatore nel mercato unico.

La dottrina europea impegnata nello studio del diritto dei consumatori sottolinea l'importanza di questa misura che avrà un effetto sul dibattito in corso circa la tutela dei consumatori nel diritto comunitario e nazionale. 

Le cinque aree indicate concernono:

  • lo sviluppo di un sistema di tutela transnazionale del consumatore nell'UE;
  • il miglioramento della trasparenza del mercato unico;
  • la più efficace divulgazione e comprensione delle regole di tutela del consumatore:
  • la revisione dei sistemi di controllo del mercato;
  • la cooperazione internazionale.

La comunicazione ha definito in primo luogo, il rafforzamento del quadro di cooperazione tra le varie autorità nazionali, delineandone automaticamente le linee guida e condividendone le informazioni. Tale obiettivo, se raggiunto, è di prioritaria importanza, soprattutto per un migliore controllo del web e della commercializzazione di prodotti particolarmente pericolosi. Affinchè ciò si concretizzi è necessario dare impulso alla cooperazione internazionale, che potrebbe esser raggiunta tramite la conclusione di accordi con Paesi terzi, come ad esempio Stati Uniti e Cina.

Oltre a questi obiettivi, il pacchetto comprende anche un rapporto che valuta l'applicazione sulla cooperazione in materia di protezione del consumatore nei sui primi due anni di operatività. La normativa in questione ha predisposto una rete tra le autorità nazionali europee, col fine di attivare un’azione rinforzata volta ad identificare le debolezze del quadro di tutela. La rete prevede non a caso, un sistema di assistenza reciproca tra gli Stati, col fine di facilitare lo scambio di esperienze e di informazioni, nonché le attività congiunte di controllo del mercato e dei siti web.

La prospettiva della Commissione è infatti, di assicurare ai consumatori il pieno esercizio dei propri diritti.

Per approfondire:

http://ec.europa.eu/commission_barroso/kuneva/index_en.htm

http://ec.europa.eu/consumers/enforcement/index_en.htm

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.