logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

GSE: nuovi termini per decreto FER 1, biometano nei trasporti, certificati bianchi

 

Decreto rinnovabiliPer far fronte all’emergenza Covid-19, il GSE aggiorna nuovamente i termini per una serie di procedimenti amministrativi. Diverse proroghe riguardano il decreto rinnovabili.

Rinnovabili: il meccanismo di finanziamento per realizzare progetti in altri Stati UE

Già nel corso della fase 1 e della fase 2 il GSE aveva previsto proroghe per la presentazione della documentazione riferita ai Decreti FER 2012, 2016 e 2019, al Conto Termico e al Biometano.

Alla luce della Delibera del Consiglio dei Ministri del 29 luglio 2020, con cui è stato prorogato il termine dello stato di emergenza fino al 15 ottobre 2020, arrivano nuove proroghe.

Le proroghe per il decreto rinnovabili

Concentrandoci sull’ultimo decreto rinnovabili, il DM 4 luglio 2019, la tabella fornita dal GSE indica uno slittamento dei termini per: 

  • il rispetto del termine ultimo per entrare in esercizio;
  • il rispetto del termine ultimo per entrare in esercizio per gli impianti iscritti in posizione utile nelle graduatorie formate, ai sensi del primo e del secondo bando;
  • la presentazione delle fideiussioni definitive per gli ammessi al primo bando;
  • il termine per l'applicazione della decurtazione dell'1% della tariffa di cui all'art.7.3.a per gli impianti iscritti in posizione utile nelle graduatorie formate ai sensi del primo bando.

Bando biogas, adempimenti Biometano

Viene inoltre ulteriormente prorogata la data di pubblicazione del bando per l'accesso agli incentivi per gli impianti di biogas (fino a 300 kW), che slitta al 30 settembre.

Le proroghe riguardano inoltre gli adempimenti per la promozione dell’uso del biometano e degli altri biocarburanti avanzati nel settore dei trasporti, di cui al decreto del 2 marzo 2018, e in particolare:

  • Inizio lavori in caso di ottenimento della qualifica a progetto impianti Biometano e altri Biocarburanti;
  • Entrata in esercizio impianti Biometano e altri Biocarburanti;
  • Entrata in esercizio in assetto riconvertito di impianti a Biogas esistenti incentivati, entrati in esercizio dopo il 31 dicembre 2007;
  • Entrata in esercizio in assetto riconvertito di impianti a Biogas esistenti incentivati, entrati in esercizio entro il 31 dicembre 2007 e che al 31 gennaio 2020 abbiano ancora un periodo residuo d'incentivazione uguale o maggiore di 2 anni.

Certificati bianchi, Conto termico

Per quanto concerne i Certificati Bianchi sono rivisti i termini di presentazione di PC/PS e gli adempimenti relativi agli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico che devono essere perseguiti dalle imprese di distribuzione dell'energia elettrica e il gas.

Per quanto riguarda il Conto termico, sono spostate la presentazione dell’istanza di accesso agli incentivi di cui al DM del 16 febbraio 2016, fissata originariamente entro 60 giorni dalla data fine lavori e la presentazione della dichiarazione assegnazione/avvio/conclusione dei lavori per tutte le prenotazioni di P.A. accettate prima del 23 febbraio 2020.

> Emergenza Covid-19: aggiornamento termini adempimenti GSE

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.