logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

UE: Media Mundus per sostenere la cinematografia

 
La Commissione europea ha adottato oggi il nuovo programma MEDIA MUNDUS che rafforzerà i legami culturali e commerciali fra l'industria cinematografica europea e quella dei paesi terzi e che tra il 2011 e il 2013 l'UE concederà finanziamenti per 15 milioni di euro a progetti presentati da professionisti del settore audiovisivo provenienti dall'Unione europea e dai paesi terzi.
La collaborazione con l'industria cinematografica europea è in forte crescita, come dimostra anche il successo dell'azione preparatoria MEDIA International con la quale l'Unione ha concesso un finanziamento di 2 milioni di euro a 18 progetti realizzati con partner internazionali.
 
Viviane Reding, Commissaria europea responsabile della società dell'informazione e dei media, ha dicharato che "negli ultimi vent'anni gli sviluppi tecnologici come i video on demand, la tv trasmessa su internet e la televisione digitale hanno profondamente cambiato il panorama audiovisivo internazionale. Si è venuta così a creare una forte domanda di contenuti audiovisivi e occorrerà "riempire" questi contenitori tecnologici con contenuti nuovi e interessanti. Credo che MEDIA MUNDUS sia la risposta giusta, sul piano culturale, al mutato panorama tecnologico globale. Il successo dei nostri programmi MEDIA e MEDIA International dimostra che è necessario andare avanti e pensare in una prospettiva globale".
 
Gli obiettivi del nuovo programma MEDIA MUNDUS sono:
  • rafforzare lo scambio di informazioni tra professionisti, in particolare attraverso attività di formazione e borse di studio, così da permettere ai professionisti europei dell'audiovisivo di fare rete con i professionisti dei paesi terzi;
  • migliorare la competitività e la distribuzione di opere audiovisive in tutto il mondo agevolando le coproduzioni internazionali;
  • migliorare la circolazione e la diffusione di opere audiovisive in tutto il mondo e accrescere la domanda del pubblico, soprattutto dei giovani, di contenuti audiovisivi che rispecchiano le diverse culture.

Media Mundus è correlato all'attuale programma MEDIA 2007, che fornirà 755 milioni di euro all'industria europea dell'audiovisivo nel periodo 2007-2013, aiutando i professionisti del settore a seguire formazioni e a sviluppare, distribuire e promuovere le loro opere in tutta l'Europa.

Nel maggio scorso 4 film finanziati dal programma MEDIA hanno vinto premi prestigiosi al Festival del cinema di Cannes, fra cui la Palma d'oro (Entre Les Murs, Francia) e il Gran premio della giuria (Gomorra, Italia). Questi due titoli figuravano fra i 14 film proiettati a Cannes che erano stati prodotti o distribuiti con il sostegno di oltre 900 000 euro nell'ambito del programma MEDIA. I film che hanno beneficiato del sostegno del programma MEDIA hanno già trionfato agli Academy Awards, vincendo premi Oscar con Il falsario (Die Fälscher/Austria-Germania) e La Vie en Rose (La Môme/Francia). (Fonte: Europe Press Releases)

MEDIA MUNDUS

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.