logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

BCE: tassi di interesse appropriati con la nuova riduzione dello 0,25 percento

TrichetLo ha dichiarato Jean-Claude Trichet, il presidente della Banca Centrale Europea, dopo la riduzione odierna dei tassi di interesse di un ulteriore 0,25%, non escludendo però che ci possano essere ulteriori tagli se la situazione dei mercati lo dovesse richiedere. Intanto l'Inps ha riferito che le richieste di sussidio per disoccupazione ad aprile sono state molto inferiori rispetto al mese di marzo.
In dettaglio, il Consiglio direttivo della BCE ha adottato le seguenti decisioni di politica monetaria:
  1. Il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali dell’Eurosistema è ridotto di 25 punti base, all’1,00%, a decorrere dall’operazione con regolamento il 13 maggio 2009.
  2. Il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento marginale è ridotto di 50 punti base, all’1,75%, con effetto dal 13 maggio 2009.
  3. Il tasso di interesse sui depositi presso la banca centrale rimane invariato allo 0,25%.
Con riferimento all situazione del mercato italiano, l'Inps ha oggi comunicato che ad aprile le richieste di sussidio di disoccupazione sono state meno di 300.000, in calo rispetto a marzo (375.000). Nei primi quattro mesi dell'anno le domande sono state poco piu' di un milione, il 38,5% in piu' rispetto allo stesso periodo del 2008 quando ne furono presentate 760.000. La cassa integrazione nell'industria ad aprile 2009 e' cresciuta del 27,75% rispetto a marzo e dell'864% rispetto ad aprile 2008 (Ansa).

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.