logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Sociale - Carta famiglia, ecco le regole per il rilascio

 

Carta famigliaPubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto per il rilascio della Carta della famiglia, la card sconti riservata ai nuclei familiari con almeno tre figli under 26 anni.

> Reddito cittadinanza: Patti per inclusione sociale e Piano centri impiego

La Carta consente l’accesso a sconti e riduzioni tariffarie sull'acquisto di beni e servizi. Il beneficio, rispetto agli anni precedenti, viene esteso ai figli maggiorenni fino a 26 anni - prima venivano considerati solo i minorenni - e il riferimento alla condizione economica - ISEE fino a 30mila euro - è stato eliminato.

Reddito cittadinanza – ANPAL, convenzioni per assistenza dei navigator

Come funziona la Carta famiglia 

I destinatari della Carta famiglia sono i componenti dei nuclei familiari regolarmente residenti nel territorio italiano, con almeno tre figli conviventi di età non superiore ai 26 anni.

La richiesta della card è presentata da uno dei genitori del nucleo familiare ed è utilizzabile da tutti i componenti della famiglia. Con la Carta è possibile accedere a sconti e/o riduzioni tariffarie sull’acquisto di beni e servizi, che saranno concessi dalle aziende pubbliche e private e dagli operatori economici aderenti.

Gli sconti e le riduzioni devono essere almeno pari al 5% del prezzo offerto al pubblico. In seguito alla pubblicazione di un avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse, i benefici sono attivati mediante protocolli d’intesa o convenzioni tra il dal Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri, soggetti pubblici e privati.

La Carta verrà emessa in via telematica, nel periodo 2019-2021, dal Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri, mediante una piattaforma digitale articolata in un portale internet e in corrispondenti applicazioni per i principali sistemi operativi di telefonia mobile.

Le card già emesse ai sensi della legge di bilancio 2019 hanno validità sino alla loro scadenza naturale, indicata nella Carta.

> Decreto del 27 giugno 2019, Gazzetta ufficiale Serie generale n. 203 del 30 agosto 2019

Photo by pruzhevskaya.photo on Foter.com / CC BY

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.