logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

FAS: le risorse a favore del Fondo Sociale per Occupazione e Formazione

Gazzetta UfficialePubblicata in Gazzetta Ufficiale la Deliberazione del 31 luglio 2009 con cui il CIPE ha accolto la proposta del Ministro del lavoro che chiedeva di anticipare al 2009 l'utilizzo di una quota di 500 milioni di euro delle risorse assegnate per l'anno 2010 al Fondo sociale per occupazione e formazione, a carico del Fondo per le Aree Sottoutilizzate (FAS), causa il forte  ricorso  agli ammortizzatori  sociali  e  le  conseguenti maggiori necessità finanziarie.

I fondi per le aree sottoutilizzate FAS sono rivolti al riequilibrio economico e sociale fra le diverse aree del Paese. Con la manovra dello scorso novembre 2008 (convertita nella legge 28 gennaio 2009, n. 2) il Governo ha previsto che il CIPE,  su  proposta  del  Ministro dello sviluppo economico di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze e con  il  Ministro  per  le  infrastrutture ed i trasporti, assegnasse una quota delle  risorse  nazionali  disponibili  del  FAS al Fondo sociale per occupazione  e  formazione  istituito nel bilancio del Ministero  del  lavoro, nel quale  confluiscono  anche  le  risorse  del Fondo per l'occupazione, nonche'  le risorse  comunque  destinate  al  finanziamento  degli ammortizzatori  sociali  concessi  in deroga alla normativa vigente e quelle destinate in via ordinaria dal CIPE alla formazione.

Il CIPE quindi, con delibera del 6 marzo 2009, n. 2,  recante l'«Assegnazione di risorse a favore del Fondo sociale per occupazione e formazione a carico del Fondo per le  aree  sottoutilizzate», ha destinato 4 miliardi di euro al citato Fondo sociale per  occupazione e formazione, con una articolazione annuale di 0,980 miliardi di euro per il 2009 e di 3,020 miliardi di euro per  il 2010.

Il  Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali presentera'  al CIPE,  entro febbraio 2010, una relazione sullo stato di utilizzazione delle risorse destinate al Fondo sociale per occupazione e formazione, nonche' in ordine  agli  adempimenti  di  competenza delle  Regioni concernenti l'erogazione   dei   fondi   europei   e  la  riprogrammazione  degli interventi.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.