logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Piano Juncker - BEI, finanziamenti per trasporti, energia e sanita'

Piano JunckerSono 7 i nuovi progetti che riceveranno il supporto della garanzia UE nell'ambito del Piano Juncker. La decisione arriva dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) che nel corso dell'ultima riunione ha approvato finanziamenti per interventi in Europa e nel resto del mondo.

Piano Juncker - prestiti BEI per agricoltura e bioeconomia

La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha stanziato 4,3 miliardi di euro per il finanziamento di 20 progetti - nei Paesi UE ed extra-UE -, sette dei quali saranno sostenuti dalla garanzia UE nell’ambito del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS), lo strumento operativo del Piano Juncker. Tra i Paesi beneficiari c'è anche l'Italia.

> Bilancio UE post 2020 – un quarto delle risorse per il clima

Imprese e trasporti

La BEI ha stanziato 3 miliardi di euro per rafforzare gli investimenti nel settore privato, con particolare attenzione alle aziende di piccole dimensioni. Gli interventi approvati interessano diversi Paesi: Egitto, Francia, Germania, Grecia, Italia, Polonia, Spagna e Turchia.

Per sostenere il settore dei trasporti, invece, sono disponibili 575 milioni di euro per migliorare l'illuminazione delle strade in Belgio e per il finanziamento di due autostrade in Spagna.

Sanità ed energia

Stanziati anche 327 milioni di euro per la costruzione di un nuovo simulatore medico nell'università di Poznan in Polonia e per rinnovare le strutture ospedaliere di Helsinki in Finlandia.

La BEI ha approvato anche una serie di investimenti nel settore dell'energia in Asia centrale, Francia ed Ungheria, per un totale di 303 milioni di euro.

La proposta della Commissione per il bilancio UE 2021-2027

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.