logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Lazio: approvato il Piano Territoriale della Provincia di Roma

Palazzo Valentini - Mario 1982Il consiglio provinciale ha approvato il primo Piano Territoriale provinciale generale, trasferendo alla Provincia le competenze urbanistiche della Regione Lazio. L'amministrazione provinciale dovrà ora approntare i nuovi piani regolatori e le eventuali varianti dei 121 Comuni del territorio, inclusa Roma. I Comuni poi avranno due anni di tempo per adeguarsi alle previsioni indicate nel Piano.
La Provincia di Roma, infatti, sperimenta da diversi anni un processo comune a tutte le grandi aree urbane del mondo: nelle zone centrali aumentano le funzioni pregiate, mentre intorno, su aree più vaste, si concentrano le residenze di abitanti sempre più numerosi e sempre più dipendenti per il lavoro, i servizi ed il tempo libero dalle attività che si svolgono nel cuore della metropoli.

E’ quindi necessario valorizzare e mettere in rete l’enorme potenziale aeroportuale e  logistico presente in provincia e affrontare i grandi problemi della mobilità o dell’emergenza abitativa.

Il Ptpg risponde all'esigenza  di sostenere il funzionamento metropolitano del territorio provinciale con uno sviluppo sostenibile e policentrico: sostenibile per tutelare e valorizzare le grandi risorse ambientali, storiche ed archeologiche di Roma e della Provincia; policentrico, per favorire lo sviluppo dei servizi e dei parchi produttivi di livello metropolitano, intorno alle grandi infrastrutture della mobilità, in particolare vicino alla rete ferroviaria.

In particolare, il piano persegue i seguenti obiettivi generali per il territorio:

  • più relazioni efficienti e stabili, materiali ed immateriali per lavoro, servizi e tempo libero tra area centrale e sistemi locali di comuni, tra questi ultimi al di fuori dell’area centrale, tra la provincia e la regione, privilegiando il trasporto collettivo;
  • più sviluppo e valorizzazione delle risorse e dei modelli produttivi e insediativi che caratterizzano i sistemi ed i subsistemi funzionali locali in cui si articola il territorio provinciale e, nel contempo, valorizzazione del sistema provincia nella sua unità, attraverso lo sviluppo e l’integrazione di funzioni moderne e di relazioni strategiche, competitive sul mercato esterno.
Il Piano Territoriale Provinciale Generale (PTPG)

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.