logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Smart Building WebConferenceEdition, appuntamento il 2 luglio

 

Smart Building WebConferenceEdition: webinar Soiel International 2 luglio 2020Appuntamento il 2 luglio con Smart Building WebConferenceEdition: il convegno dedicato ai temi delle nuove infrastrutture e soluzioni digitali al servizio dell’edificio, organizzato da Soiel International.

> Smart Building: dall'UE quasi 100 milioni per efficienza energetica

Dopo il successo della prima edizione che ha raccolto l’adesione di oltre 440 professionisti del settore, torna Smart Building Conference nella nuova formula Web Conference Edition.

Questo 2020 vedrà lo svolgimento della conferenza di Soiel International mediante una diretta streaming a cui è possibile partecipare gratuitamente, previa iscrizione.

Il webinar rappresenta un’occasione di informazione, formazione e incontro per il ricco parterre di professionisti interessati al tema infrastrutture, facenti parte del mondo dell’utenza aziendale - industria, servizi, finance, retail e PA - e gli operatori del settore attivi nella progettazione, installazione e rivendita. 

L’evento, con il patrocinio di Assobim, vedrà il contributo di diverse aziende nel settore come GaS Studio, Smart Building e Studio Previti oltre alla sponsorizzazione da parte di HPE Aruba Networks, Intermark Sistemi, KONE Italia, Orange Business Services, Panduit, Reichle e De-Massari.

Perché partecipare allo Smart Building WebConferenceEdition?

Cresce nel mercato l’interesse verso un nuovo edificio smart, in grado di operare in maniera integrata tra i tradizionali sistemi per la gestione di luce, clima, sicurezza, controllo accessi e le nuove soluzioni digitali e sia in grado di offrire nuovi servizi agli utenti e ai gestori dei sistemi. Uno scenario che presenta grandi opportunità e pone nuove sfide a tutti coloro che progettano e realizzano i nuovi building, in cui convergono le competenze di mondi diversi.

Smart Building WebConferenceEdition, grazie a un programma culturale costruito con il contributo di alcuni fra i principali operatori del settore, società del mondo della ricerca e università ed esperienze del mondo dell’utenza, rappresenta un momento di informazione multidisciplinare in cui vengono affrontate diverse aree applicative, infrastrutturali e le best practice che portano alla realizzazione di uno smart building in grado di soddisfare i traguardi più sopra descritti.

Agenda digitale: il programma del 2 luglio 

Dopo l'introduzione a cura di Paolo Morati, Giornalista, Soiel International, la giornata vede in apertura due interventi: il primo intitolato "Il concetto di Smart Building e le sue applicazioni in differenti tipologie di progetto architettonico", a cura di André Straja, Architetto e Fondatore, GaS Studio; il secondo a cura di Walter Sirchi, Direttori Servizi, KONE Italia dal titolo "Ascensori e soluzioni per il movimento delle persone: l’inizio di una nuova era".

Seguiranno la presentazione di Roberto Celin, IoT & Analytics Sales Expert - South and Central Europe, Orange Business Services circa "Creating your workplace of the future" e l'intervento a cura di Marco Ravalli, PreSales Systems Engineer, HPE Aruba.

Successivamente sono previsti gli speech dedicati a:

  • "Interconnettere persone, informazioni e tecnologie, attraverso un’infrastruttura fisica affidabile, innovativa e convergente", con Gian Piero De Martino, EMEA Alliances Manager e Network Infrastructure Business Unit manager Italia e Israele, PANDUIT; 
  • "L’importanza della User Experience nelle applicazioni Smart Building" a cura di Simone D’Ambrosio, Sales Manager, Intermark Sistemi;

A chiudere la mattinata Vincenzo Colarocco, Avvocato, Studio Previti, con il suo intervento "Le regole dello smart working nell’era del Covid-19".

A partire dalle ore 09:00 del giorno stesso sarà possibile accedere all'evento online tramite il link inviato via mail dalla Segreteria Organizzativa, assieme a tutte le indicazioni sulla registrazione e la modalità di accesso.

> Smart Building WebConferenceEdition

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.