logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Da AGEA mezzo miliardo di pagamenti PAC

 

Agricoltura - Photo credit: Foto di Ellen Chan da Pixabay Nei primi mesi del 2022 l'Agenzia per le erogazioni in agricoltura ha fatto arrivare a oltre 392 mila produttori agricoli e zootecnici pagamenti per 593 milioni di euro tra Politica agricola comune e misure nazionali, comprese quelle attivate in risposta alla pandemia da Covid-19.

Verso il Piano strategico PAC dell'Italia

Le risorse erogate favore degli agricoltori italiani, ha fatto sapere il direttore di Agea Gabriele Papa Pagliardini, si riferiscono a Domanda Unica PAC, ai Programmi di Sviluppo Rurale (PSR), alle OCM Vino e Olio, alle assicurazioni agricole agevolate, a risorse nazionali destinate alle categorie colpite dalla crisi per il blocco delle attività causa Covid e per alcune produzioni agricole in regime de minimis.

A che punto sono i pagamenti AGEA 2022?

Aiuti diretti e contributi della Politica agricola comune

La parte del leone la fanno naturalmente i pagamenti diretti in relazione alla domanda unica PAC: al 13 aprile in tutto sono stati erogati aiuti per 144,5 milioni a favore di 252mila beneficiari.

Fronte sviluppo rurale, invece, in relazione ai PSR regionali, sono stati erogati 129 milioni a 2mila beneficiari per le misure strutturali e 100 milioni a 22mila beneficiari per le misure a superficie.

Quanto ai Programmi operativi delle Organizzazioni comuni di mercato, per l'OCM Vino sono stati erogati 10,1 milioni, cui si aggiungono 3 milioni con riferimento all'OCM Olio.

Chiudono il quadro le assicurazioni agricole agevolate. I contributi concessi nell'ambito del Programma di sviluppo rurale nazionale ammontano a 78,3 milioni di euro per 17mila beneficiari, cui si aggiungono, per il comparto assicurativo finanziato da fondi nazionali, 6,1 milioni per 11mila beneficiari.

Fondi nazionali per l'agricoltura

Passando agli aiuti Covid-19 per l'agricoltura l'aggiornamento al 13 aprile 2022 conta:

  • Contenimento volontario rese, 1,9 milioni erogati a 230 beneficiari
  • Stoccaggio privato vini di qualità, 4,15 milioni erogati a 700 beneficiari
  • Superfici coltivate a barbabietola, 200 milioni a favore di 73 beneficiari.

Sempre nel quadro delle misure anticrisi collegate al Coronavirus a sostegno della zootecnia sono stati erogati:

  • per il Fondo filiere zootecniche in crisi, 2,21 milioni di euro a 21mila beneficiari
  • per la filiera vitelli 8 mesi, 1,3 milioni a favore di 330 beneficiari
  • per la filiera bovini macellati 12/24 mesi, 32 milioni a favore di 32mila beneficiari
  • per la filiera vacche da latte, 22 milioni a favore di 19mila beneficiari.

Ci sono poi gli aiuti de minimis agricoltura, in particolare:

  • per la filiera grano duro, sono stati erogati 1,9 milioni a 4mila beneficiari
  • per mais e proteine vegetali, 3,4 milioni a 11mila beneficiari
  • per i produttori di latte buffalino, 3,5 milioni a favore di 55 beneficiari.

Infine, a valere sul Fondo nazionale aiuti indigenti (FEAD), sono stati erogati 23,7 milioni per l'acquisto di generi di prima necessità.

Agricoltura: tutto quello che c'è da sapere sui pagamenti PAC 2022

Photo credit: Foto di Ellen Chan da Pixabay 

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.