logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

EU Organic Awards: i premi europei per il biologico

 

Biologico - Photo credit: Foto di Larry White da PixabayLa Commissione europea, il Comitato economico e sociale europeo (CESE), il Comitato europeo delle regioni (CdR), il COPA-COGECA e IFOAM Organics Europe hanno lanciato la prima edizione del contest europeo che ogni anno premierà le migliori pratiche e gli attori più innovativi nel mondo del bio.

Italia anticipa target Farm to fork su agricoltura biologica

Gli EU Organic Awards sono istituiti nel quadro delle iniziative previste dal Piano d'azione per lo sviluppo della produzione biologica per riconoscere e valorizzare l'eccellenza lungo tutta la catena del valore del biologico.

“La produzione biologica svolge e svolgerà un ruolo chiave nella transizione verso sistemi alimentari sostenibili e non possiamo raggiungere questo obiettivo senza i vari attori della filiera biologica. Questi premi sono una grande opportunità per celebrarli promuovendo al contempo gli esempi di migliori pratiche in tutta l'UE”, ha commentato il commissario per l'Agricoltura Janusz Wojciechowski.

Il Piano d'azione UE per il bio

Adottato nel marzo 2021, il Piano d'azione per lo sviluppo della produzione biologica mira ad aumentare sostanzialmente l'offerta e la domanda di prodotti biologici e a migliorare ulteriormente la sostenibilità della produzione bio, al fine di contribuire al raggiungimento degli obiettivi delle strategie Farm to Fork e Biodiversità al 2030, tra cui la riduzione dell'uso di fertilizzanti, pesticidi chimici e antimicrobici.

Strutturato attorno a tre assi – incremento dei consumi, aumento della produzione e ulteriore miglioramento della sostenibilità del settore – il Piano propone 23 azioni per garantire una crescita equilibrata del settore, tra cui informazione e comunicazione sulla produzione biologica, promozione del consumo di prodotti biologici e un maggiore utilizzo di alimenti bio nelle mense attraverso gli appalti pubblici.

Inoltre, il Piano conta sul contributo della Politica Agricola Comune, quale strumento fondamentale per incrementare la produzione attraverso gli incentivi a sostegno della conversione all'agricoltura biologica e del mantenimento del metodo di produzione bio, e sull'impegno della Commissione a dedicare almeno il 30% dei fondi per la ricerca e l'innovazione nel campo dell'agricoltura, della silvicoltura e delle zone rurali a temi di interesse specifico o comunque pertinenti per il settore biologico.

Il Piano sarà integrato anche da altre attività, tra cui ad esempio eventi informativi e di networking per la condivisione delle migliori pratiche e il sostegno alla certificazione di gruppo degli agricoltori.

Per approfondire: Bruxelles presenta il piano d'azione UE per l'agricoltura biologica

I premi dell'UE per il biologico

In questo contesto, l'obiettivo degli EU Organic Awards è accrescere l'attenzione, l'interesse e la consapevolezza dei consumatori verso i prodotti biologici.

Il concorso prevede l'assegnazione di otto premi con riferimento a sette categorie, dalla migliore impresa di agricoltura biologica al femminile al miglior ristorante biologico:

  • Categoria 1: Migliore coltivatrice biologica e miglior coltivatore biologico. L'obiettivo è quello di premiare un agricoltore (una donna e un uomo). Il premio è organizzato da COPA-COGECA e IFOAM Organics Europe.
  • Categoria 2: Migliore regione biologica. L'obiettivo è quello di premiare una regione. Il premio è organizzato dal Comitato europeo delle regioni.
  • Categoria 3: Migliore città biologica. L'obiettivo è quello di premiare una città. Il premio è organizzato dal Comitato europeo delle regioni.
  • Categoria 4: Miglior biodistretto biologico. L'obiettivo è quello di premiare un biodistretto. Il premio è organizzato dal Comitato europeo delle regioni.
  • Categoria 5: Migliore PMI biologica. L'obiettivo è quello di premiare una piccola e media impresa (PMI) con sede nell'UE che trasforma prodotti biologici. Il premio è organizzato dal Comitato economico e sociale europeo.
  • Categoria 6: Miglior dettagliante di alimenti biologici. L'obiettivo è quello di premiare un operatore del commercio al dettaglio con sede nell'UE che vende prodotti biologici. Il premio è organizzato dal Comitato economico e sociale europeo.
  • Categoria 7: Miglior ristorante biologico. L'obiettivo di questo premio è quello di ricompensare un ristorante a sé stante o che fa parte del settore alberghiero o della ristorazione che propone rerefenze biologiche certificate nel suo menu. Il premio è organizzato dal Comitato economico e sociale europeo.

Al concorso può partecipare qualsiasi attore o istituzione lungo la catena del valore biologico con un progetto degno di nota che contribuisca a una maggiore economicità e/o accessibilità dei prodotti bio nell'UE.

Le candidature possono essere presentate in una delle lingue ufficiali dell'Unione dal 25 marzo all'8 giugno 2022.

I vincitori saranno annunciati con una cerimonia di premiazione in occasione della prossima giornata europea del biologico, il 23 settembre 2022.

Scopri come partecipare agli EU Organic Awards

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.