logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

InvestEU: accordo da 6,7 milioni tra Commissione UE e CDP

 

InvestEU - Photo credit European Union 2022 - Official @EU_Commission account on EU economy and finances on TwitterCassa Depositi e Prestiti è il primo istituto nazionale di promozione ad entrare nell'Advisory Hub di InvestEU, il successore del piano Juncker per gli investimenti con cui Bruxelles punta a mobilitare oltre 370 miliardi di investimenti aggiuntivi entro il 2027.

Come funziona InvestEU

Con il Contribution Agreement firmato nell’ambito del Polo di Consulenza InvestEU (Advisory Hub), CDP è anche la prima istituzione diversa dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI) a siglare direttamente con la Commissione Europea un accordo nell’ambito di uno dei tre pilastri del piano.

Il successore del Piano Juncker, e del suo braccio finanziario – il Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS) – si articola infatti in un Fondo, in un Polo di Consulenza e in un Portale per il matching tra promotori di progetti e finanziatori. Il Fondo, in particolare, si basa su una garanzia pubblica a carico del bilancio UE di circa 26,2 miliardi di euro, per quattro finestre di investimento:

  • Infrastrutture sostenibili: 9,9 miliardi;
  • Ricerca, innovazione e digitalizzazione: 6,6 miliardi;
  • PMI: 6,9 miliardi;
  • Investimenti sociali e competenze: 2,8 miliardi.

Il 75% della garanzia del bilancio europeo sarà destinata agli investimenti sostenuti dal gruppo BEI (BEI e FEI), mentre il restante 25% andrà a copertura degli investimenti effettuati da istituti nazionali di promozione, tra cui CDP, e da istituzioni finanziarie internazionali attive in Europa.

In base all'accordo siglato il 5 luglio, Cassa Depositi e Prestiti sarà impegnata a facilitare l'attuazione del programma InvestEU, in particolare fornendo servizi di consulenza ad autorità e promotori pubblici e privati per progetti di sviluppo di opere infrastrutturali strategiche (Advisory), favorendo l’attrazione di risorse private (Market Development) e sostenendo il rafforzamento delle competenze amministrative e istituzionali per le gestioni finanziarie e gli aspetti normativi (Capacity Building).

CDP metterà a disposizione risorse per circa 1,7 milioni che, insieme a 5 milioni provenienti dal budget europeo, permetteranno di mobilitare 6,7 milioni di euro per le attività di consulenza a sostegno degli investimenti.

“Con Cassa Depositi e Prestiti come partner locale, offriremo servizi di consulenza mirati per contribuire alla pianificazione e all'attuazione di importanti investimenti in infrastrutture pubbliche e sociali e nello sviluppo sostenibile. Attendo con interesse la firma di molti altri accordi di questo tipo con partner esecutivi locali in tutta l'UE”, ha commentato il commissario UE per l'Economia, Paolo Gentiloni.

“Con InvestEU l’Europa nei prossimi anni riprende il cammino iniziato con il pionieristico Piano d’Investimenti per l’Europa, che per la prima volta sette anni fa aveva posto l’accento su investimenti e crescita”, ha ricordato l’amministratore delegato e direttore generale di CDP, Dario Scannapieco. “Il primato di Cassa Depositi e Prestiti nella chiusura del primo Advisory Agreement a livello europeo è il risultato dell’impegno e delle competenze che, come istituzione, stiamo mettendo a disposizione dell’Italia, per garantire al Paese uno sviluppo sempre più sostenibile e inclusivo”, ha aggiunto il presidente di CDP, Giovanni Gorno Tempini.

“In un momento in cui siamo impegnati nella missione nazionale del PNRR è molto importante garantire contemporaneamente anche la spesa dei fondi del bilancio UE 2021-2027 e le competenze di CDP per l’attuazione del programma di investimenti europeo InvestEU sono in questo senso la migliore garanzia per una crescita sostenibile, digitale e inclusiva da un punto di vista sociale e territoriale”, ha commentato invece il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega agli Affari Europei, Enzo Amendola.

CDP, FEI e MCC: 10 miliardi per le piccole e medie imprese italiane con la garanzia UE

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.