logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Sicurezza ICT, appuntamento il 5 ottobre a Torino

Sicurezza ICT Torino - Foto di Marta Branco da PexelsTorna il roadshow Sicurezza ICT, il programma di incontri territoriali Soiel, occasione di confronto fra domanda e offerta di soluzioni per la security e la protezione delle informazioni aziendali. Prossima tappa il 5 ottobre a Torino con una nuova formula, per dare ancora più contenuti e maggiore spazio al networking.

Il nuovo bando Digital Europe sulle cybersicurezza

Il roadshow di Soiel International prosegue con un nuovo appuntamento previsto per il 5 ottobre, in edizione fisica, presso l'hotel NH Torino Centro, situato a poca distanza dalle due principali stazioni ferroviarie e ad appena un chilometro dal centro del capoluogo piemontese.

Come per le tappe precedenti, al centro del ciclo di incontri ci sono le soluzioni e i servizi dell'offerta di sicurezza ICT, e il confronto con la domanda, ma anche i contributi di società del mondo della ricerca, della consulenza, dell'università e legale, che ne arricchiscono l'offerta formativa.

Oltre ad essere un'occasione di incontro per coloro che sono interessati al tema della cybersecurity, il roadshow offre diversi momenti di networking tra i partecipanti. Chi deciderà di partecipare all'evento, infatti, potrà sfruttare l'area espositiva allestita nelle adiacenze del convegno dove verranno serviti momenti ristoro utili a creare convivialità e ad agevolare il contatto fra i visitatori e le aziende presenti.

Il programma della conferenza "Sicurezza ICT: Matching the Experience" di Soiel

Con una formula compatta di una giornata, la full immersion del 5 ottobre a Torino si apre con l'intervento a cura di Luciano Cassani, Regional Account Manager Public Sector Team Leader North - Fortinet, dal titolo " Il nuovo approccio alla cybersecurity: esteso integrato e automatizzato", cui faranno seguito i due speech di Vittorio Bitteleri, Country Manager Italia - Cyber Guru, e Massimiliano Micucci, Country Manager Italy - One Identity, rispettivamente a proposito del fattore umano quale rischio cyber per tutte le aziende e circa il furto di identità privilegiate.

Tra le altre sessioni previste in mattinata ci sono anche:

  • "It's all about Business Protection", a cura di Francesco Fontana, Chief Transformation Officer - Retelit;
  • "Come identificare e bloccare le minacce utilizzando un approccio multi-sandbox integrato", di Paolo Melchiori, Senior Solutions Engineer - SonicWall Italia;
  • "Fully managed or "a la carte"? Quali servizi offrire", a cura di Mario Menichetti, CEO - Cips Informatica; 
  • "Sicurezza nelle aziende contemporanee nei processi di digitalizzazione", di Mariagrazia Amighetti, Security Account Manager - Gruppo 3C.

Dopo la pausa pranzo, il programma prevede un secondo ciclo di interventi tra cui:

  • "Insicurezza Digitale: Dating Death - I Social Media vanno alla guerra", a cura di Francesco Marradi, Esperto di Intelligenza Artificiale e Quantum Computing;
  • "Backup e protezione dati, metodologie efficienti per minimizzare i rischi connessi ad un incidente", di Jacopo Landi, Key Account Sales Manager - Data Storage Security;
  • "Come dovremmo vendere i servizi?", a cura di Mario Menichetti, CEO - Cips Informatica;
  • "Case Study: Un'infrastruttura solida per una Banca sicura, di Leonardo Leoni, Sales Manager Italy - Innovery;
  • "It's all about Business Protection - Use Case", di Francesco Fontana, Chief Transformation Officer - Retelit;
  • "Insicurezza Digitale: Gemelli Diversi - Permetti Francesco? Ti presento Francesco...", a cura di Francesco Marradi, Esperto di Intelligenza Artificiale e Quantum Computing.

L'evento prevede anche una sessione di aggiornamenti sulle normative in ambito security a cura dell’Avv. Giuseppe Serafini, Avvocato Cassazionista - Foro di Perugia, divisa in due parti: la prima dedicata a "Il 'Caso Analytics' e i trasferimenti internazionali di dati, stato dell'arte ed evoluzione normativa" e la seconda su "Whistleblowing e norme in materia di sicurezza cibernetica, il quadro europeo di riferimento e l'esperienza italiana".

Come partecipare all'evento?

La partecipazione all'evento è gratuita, previa iscrizione, ed è soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa. 

Considerando che durante l'evento verranno scattate fotografie ed eventuali videoriprese, il pubblico presente durante il convegno acconsente all'utilizzo delle immagini da parte di Soiel International per le attività di comunicazione.

Consulta il programma

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.