logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Emilia-Romagna: per i bandi del PSR anticipi sui contributi fino al 50 per cento

Logo Regione Emilia-Romagna - Immagine di PaolosL'Unione europea ha stabilito un aumento della quota di contributo regionale che potrà essere anticipata ai beneficiari degli aiuti nell'ambito dei bandi del Programma di sviluppo rurale dell'Emilia-Romagna 2007-2013. L'anticipo potrà infatti essere erogato fino al 50% dell'importo dell'aiuto e non più fino al 20%.

Con questo provvedimento la Regione ha reso disponibili per i beneficiari delle agevolazioni risorse per circa 15 milioni di euro, offrendo agli imprenditori la possibilità di evitare il ricorso al credito bancario in attesa della liquidazione del contributo, normalmente concesso al termine dei lavori.

Potranno beneficiare dell'anticipo anche coloro che non abbiano richiesto di usufruirne in sede di presentazione dell'istanza di aiuto e grazie ad una convenzione tra la Regione e i principali Istituti bancari, denominata "Investiagricoltura"; i costi per la fidejussione, necessaria per accedere all’anticipo, saranno limitati.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.