logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Emilia-Romagna: al via le sottoscrizioni per l'attuazione dei Tecnopoli

Laboratorio - Foto di EIAA partire dal mese di luglio, fino a settembre 2010, sarà possibile firmare le convenzioni per l'attuazione dei Tecnolopoli e della rete dei laboratori associati. Il Programma dei Tecnopoli si colloca nell'ambito del POR FESR 2007-2013 e prevede uno stanziamento pari 246 milioni di euro, di cui 142 milioni resi disponibili dalla Regione e dall'Unione europea e il resto provienente da Università, centri di ricerca ed Enti locali.

Il Programma intende promuovere la ricerca e l'innovazione all'interno della regione e realizzare il passaggio dai distretti industriali ai distretti tecnologici, attraverso il sostegno a 10 Tecnopoli che includono laboratori di ricerca industriale, centri per l’innovazione, incubatori nuove imprese, strutture per il trasferimento tecnologico e sedi di ricerca delle imprese.

A seguito delle convenzioni la Rete dei Tecnopoli sarà operativa con 742 ricercatori impegnati in programmi di ricerca attinenti a sei piattaforme tematiche:

  • Agroalimentare;
  • Costruzioni;
  • Energia ambiente;
  • Ict e design;
  • Meccanica dei materiali;
  • Scienze della vita.

Tra le strutture coinvolte le Università regionali, il Cnr, l’Enea, l’Istituto Ortopedico Rizzoli e diversi enti locali.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.