logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

UE: incentivare il settore commerciale per favorire la crescita economica

Euro - European commission creditRendere il settore commerciale più efficiente e trasparente, questo il monito della Commissione europea enunciato nell'ultimo rapporto sui servizi commerciali. Al fine di superare i principali ostacoli alla crescita del settore, la Commissione ha avviato una consultazione pubblica per la definizione della nuova strategia economica dell'UE per ll 2020.

Il settore costituisce una parte importante dell'economia europea perché:

  • produce il 4,2% del PIL dell'UE,
  • occupa 17,5 milioni di persone,
  • rappresenta il 20% delle piccole e medie imprese.

Nel rapporto la Commissione ha individuato i principali ostacoli alla crescita del settore commerciale nel mercato interno:

  • assenza di informazione e trasparenza sui prezzi e sulla qualità dei prodotti,
  • scarsa crescita dell'e-commerce,
  • pratiche contrattuali abusive,
  • legislazioni nazionali divergenti sul diritto del lavoro e sui contratti collettivi.

Tali difficoltà, ha affermato il Commissario europeo per il Mercato Interno e i Servizi, Michael Barnier, devono essere superate per favorire la crescita di un settore, che è considerato il motore dell'economia europea, in materia di occupazione, competitività e innovazione.

Attraverso la consultazione pubblica, aperta fino al 10 settembre 2010, le parti interessate potranno inviare i propri contributi.

Rapporto sul settore commerciale

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.