logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Roma: approvato il nuovo Piano Regolatore (PRG)

Il Consiglio comunale ha approvato il nuovo piano regolatore della città di Roma, strumento urbanistico al centro dell'attenzione di importanti gruppi immobiliaristi italiani. Non sono rientrate nel documento tre varianti per aumenti volumetrici o cambi di destinazione d'uso su alcune importanti aree della città: le torri dell'Eur, Bufalotta e Magliana. Il precedente PRG era stato approvato nel 1962.

Gli immobiliaristi impegnati nello sviluppo delle aree sono principalmente Caltagirone, Toti, Bonifaci, Parnasi, Santarelli e Scarpellini.

L'elemento principale del Prg è l'idea di città policentrica. L'obiettivo è spostare nelle periferie centri funzionali importanti, costituendo delle "centralità" dove, oltre alle residenze abitative, saranno presenti servizi sociali, sanitari, commerciali, culturali, alberghi e tre campus universitari: Pietralata, Tor Vergata e Acilia.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.