logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Politiche agricole: due nuovi bandi per i giovani agricoltori

Young farmer - foto di SF007 Stanziati dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali 2,4 milioni di euro per due bandi destinati a promuovere l’imprenditoria agricola giovanile. Uno riguarda la selezione di progetti di ricerca industriale nel settore dell’agricoltura, l'altro la partecipazione del giovane imprenditore a forum per lo scambio di conoscenze tra imprese, a concorsi, mostre e fiere.

Per quanto riguarda la selezione di progetti di ricerca industriale nel settore dell’agricoltura, compresa l’acquacoltura, potranno essere proposti da piccole e medie imprese, costituite in forma societaria e condotte da giovani imprenditori, in possesso della qualifica di imprenditore agricolo professionale (IAP) e con meno di 40 anni di età all’atto della presentazione della domanda.

I progetti dovranno essere realizzati con la collaborazione con uno o più organismi di ricerca.

Per questo bando sono disponibili per il finanziamento dei progetti di ricerca 2 milioni di euro.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il 16 novembre 2010.

Con il secondo bando invece si intende selezionare circa 15 imprese agricole a cui sarà assegnato un premio, sotto forma di contributo di un valore massimo di 26.600 euro, per la partecipazione del giovane imprenditore, o di un proprio collaboratore, a forum per lo scambio di conoscenze tra imprese, al fine di far emergere le attività imprenditoriali di successo ed i modelli di spesa replicabili su tutto il territorio nazionale.

Possono presentare la propria candidatura i giovani titolari di imprese agricole che svolgono attività di impresa sul territorio italiano, in possesso della qualifica IAP o coltivatore diretto e con meno di 40 anni di età all’atto della presentazione della domanda.

Per questo bando sono disponibili circa 400 mila euro.

Le domande di partecipazione per questo secondo bando dovranno pervenire entro il 22 novembre 2010.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.