logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Cinema emergente: nuove misure di promozione dai Ministeri della Gioventù e dei Beni Culturali

Camera - foto di PeripitusAnnunciato ieri all’Auditorium Parco della Musica di Roma che sono venticinque le pellicole in concorso per aggiudicarsi il Marc’Aurelio Esordienti, il nuovo premio ufficiale del Festival. Sono state altresì presentate le iniziative promosse, insieme con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per sostenere economicamente le opere cinematografiche e le sceneggiature di giovani under 35, o le opere che affrontino temi di particolare valenza etica.

Il premio Marc’Aurelio Esordienti verrà consegnato dal Ministro della Gioventù il prossimo 5 novembre, nell’ambito della cerimonia di premiazione del Festival Internazionale del Film di Roma. I film in concorso sono stati selezionati trasversalmente a tre sezioni del Festival (Selezione Ufficiale, L’Altro Cinema | Extra e Alice nella città) fra quelli che hanno il regista o attori/attrici alla loro opera prima. Al vincitore andrà anche un corrispettivo in denaro di 10mila euro.

Un'altra iniziativa a sostegno del giovane cinema emergente è il laboratorio NCNLab 2010, che rientra nella Fabbrica dei Progetti | New Cinema Network, mercato di co-produzione del Festival dedicato agli autori emergenti del cinema europeo ed internazionale e ai loro produttori (28 ottobre - 1 novembre), e grazie al quale venti giovani studenti della Scuola Nazionale di Cinema hanno realizzato un cortometraggio sul bullismo che verrà presentato il prossimo 3 dicembre.

Inoltre il MIBAC e il Ministero della Gioventù, nell'ambito di un accordo raggiunto, realizzeranno una serie di iniziative volte a sostenere le opere cinematografiche e le sceneggiature proposte da giovani artisti under 35, oppure portatrici di valori e messaggi considerati di grande valenza etica per le giovani generazioni e riconosciute di interesse culturale dalla Direzione Generale del Cinema sulla base dell’art. 13 del D.Lgs 28 del 22 gennaio 2004.

La finalità dell'accordo dei due Ministeri è portare alla luce giovani talenti artistici dando nuovi contenuti alla cultura italiana.

Si prevede un impegno di spesa pari a 180mila euro, dei quali:

  • 150mila erogati dal Dipartimento della Gioventù per il sostegno alle migliori opere prime e seconde e alle migliori sceneggiature,
  • 30mila euro da parte della Direzione Generale del Cinema, attraverso l’impiego di strutture, personale e risorse tecniche.

Nell'ambito della loro azione congiunta, indicono un bando per la selezione delle migliori sceneggiature presentate da under 35, nonché di quelle che rivestono per i giovani una particolare valenza etica, con la finalità di portare alla luce giovani talenti artistici dando nuovi contenuti alla cultura italiana. Alle cinque migliori, il Dipartimento della Gioventù darà un contributo di 10mila euro.

Infine, un accordo tra Dipartimento della Gioventù e Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, porterà alla co-produzione di un film, partendo da una sceneggiatura scritta da allievi under 35 del Centro Sperimentale di Cinematografia su un tema scelto dal Ministero della Gioventù.

Festival Internazionale del Film di Roma - Premi e Giurie

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.