logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Umbria: 4mln di euro per asili nido e prima infanzia

L'assessorato regionale della Regione Umbria ha stanziato circa 3,8 milioni di euro per l’ampliamento dei nidi e dei servizi socio-educativi per la prima infanzia. Le risorse provengono dal riparto tra le Regioni dei fondi per l’ampliamento dei servizi per la prima infanzia previsto nella finanziaria 2007 e saranno ripartiti tra i Comuni attraverso un percorso condiviso.

Con il Piano straordinario per l’ampliamento dei nidi e dei servizi socio-educativi per la prima infanzia si vuole ampliare il sistema dei servizi pubblici e privati di concerto con tutti i soggetti della rete, sollecitando anche le risorse sociali e le famiglie nell’ottica del principio di sussidiarietà, per venire incontro alle esigenze dei genitori, limitare al massimo le liste d’attesa nei servizi pubblici e ridurre i costi delle rette.

Un sostegno particolare sarà assicurato ai piccoli Comuni per un riequilibrio territoriale e per accelerare lo sviluppo degli asili nido e dei servizi socio-educativi sperimentali secondo le esigenze dei singoli territori e delle famiglie.
(Fonte: Regione Umbria)

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.