logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Commercio estero: opportunita' in Nord Africa

 
Il ministero del commercio internazionale segnala alcune opportunità d'affari in Africa riguardanti il progetto "Invest in Med", il Salone Euro-Mediterraneo dell’Abbigliamento e del Tessile TEXMED 2008, la Fiera Internazionale di Algeri, l'energia solare termodinamica sempre in Algeria e la privatizzazione di imprese in Libia.

Progetto "Invest in Med"

Il 18 aprile 2008 il consorzio d’organizzazione Euro-Mediterranea gestito dall’ANIMA Investment Network ha lanciato il progetto “Invest in Med” con l’obiettivo di incoraggiare gli investimenti nella regione e consolidare le relazioni commerciali tra le imprese delle due sponde del Mediterraneo.

Il progetto, del valore di 12 milioni di Euro e cofinanziato al 75% dalla Commissione Europea, avrà la durata di 36 mesi e coinvolgerà i 27 paesi dell’Unione Europea ed i 9 partner del sud della politica europea di vicinato (IEVP) (Algeria, Egitto, Giordania, Israele, Libano, Marocco, Palestina, Siria e Tunisia).

Tra i membri del consorzio in questione figura l’UMCE/Business Med, l’Unione Mediterranea delle Confederazioni d’Imprese, che raggruppa le federazioni di 12 paesi del Mediterraneo partner dell’Unione Europea, tra cui la Confindustria e l’UNIDO, l’Agenzia delle Nazioni Unite per lo Sviluppo delle Industrie.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web di ANIMA al seguente indirizzo: http://www.animaweb.org


TEXMED 2008
Tunisi, 18-20 giugno 2008

La nona edizione del Salone Euro-Mediterraneo dell’Abbigliamento e del Tessile è organizzato dal Centro tunisino di Promozione delle Esportazioni (CEPEX) e dalla Federazione tunisina del Tessile: http://www.texmed-tunisia.com

41ema edizione della Fiera Internazionale di Algeri
Algeri,  7 -12 giugno 2008

La manifestazione, organizzata dalla SAFEX (Société Algérienne des Foires et Exportations), sarà dedicata ai settori: agricolo, beni strumentali, della distribuzione, ambiente, imballaggio, industria tessile, trasporto, sanità, servizi, beni di consumo, informatica e nuove tecnologie www.safex-algerie.com.

ALGERIA- Energia solare termodinamica: opportunità di investimenti

La durata di esposizione solare sulla quasi totalità del territorio dell’Algeria supera le 2000ore/anno e può raggiungere le 3900 ore/anno (altipiani e Sahara). L’energia ricevuta ogni giorno su una superficie orizzontale di 1 m2 è di 5 kwh sulla maggior parte del territorio nazionale, ossia quasi 1700 kwh/m2/anno al Nord e 2263 kwh/m2/anno al Sud del Paese.
 
La New Energy Algeria (NEAL), creata il 28 luglio 2002 fra due imprese del settore dell’energia - Sonatrach (45%) e Sonelgaz (45%) – ed una società privata – SIM (10%), ha il compito di promuovere e sviluppare e realizzare progetti legati alle energie nuove e rinnovabili ( energia solare, eolica, fotovoltaica).
 
Nel suo programma è prevista la costituzione di un polo di ricerca sul solare con centri di ricerca e/o di formazione, la realizzazione di un progetto ibrido di circa 120MW in solare-gas, un progetto ibrido eolico-fotovoltaico-motore diesel a Timimoun, un progetto di elettrificazione del Sud in fotovoltaico, la promozione di un’industria locale di fabbricazione di scaldacqua solari ed il lancio di 3 progetti di ricerca basati sul solare nel quadro di un partenariato internazionale.
 
Il capitale della NEAL rimane aperto ai capitali algerini e stranieri ed alle istituzioni finanziarie. Farà inoltre appello alle università, alla competenza nazionale ed internazionale per azioni di ricerca e sviluppo.
 
LIBIA - Privatizzazione imprese libiche

Aziende statali libiche in via di privatizzazione o già privatizzate per le quali le Autorità libiche auspicano rispettivamente l’acquisizione e la gestione da parte di aziende italiane. Si tratta di imprese pubbliche operanti in diversi settori quali: agro-alimentare, tessile, plastica, mobile, pellame, elettrico, cemento, ittico, abbigliamento e riciclaggio rifiuti.

(Fonte: Ministero del commercio internazionale) 

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.