logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Veneto: Fondo per il finanziamento degli Enti Locali

 

La Giunta regionale ha stabilito che per il 2008 il Fondo per il finanziamento delle funzioni conferite ai Comuni, alle Comunità Montane e alle Province dalla Regione, che si attesta su 10.026.300 euro, secondo quanto stabilito dalla legge regionale n. 2 del 2002, sia ripartito per la quota di 902.500 euro ai Comuni, per 383.800 euro alle Comunità Montane, per 8.740.000 alle Province.

Saranno demandati ad appositi decreti del dirigente della direzione enti locali l’assunzione di impegno della spesa nel bilancio 2008 e la quantificazione precisa e la liquidazione degli importi da assegnare a ciascun ente.

Per quanto riguarda i criteri di ripartizione adottati:

  1. per le Province sono confermati i criteri della delibera regionale del 2006 vale a dire il 45% della quota in base alla popolazione, e una quota del 45% da suddividere in parti uguali e una quota del 10% legata al territorio inteso come superficie;
  2. per i Comuni è stata assegnata una quota fissa uguale per tutti di 1.000 euro più una quota rapportata al numero di abitanti di ciascun Comune secondo i dati istat 2001;
  3. per le Comunità Montane sono confermati i criteri fissati dalla legge regionale n.19 del 1992.
I finanziamenti saranno assegnati ai Comuni, alle Comunità Montane e alle Province per l’80% in relazione alle funzioni trasferite dalla regione e per il restante 20% (da cui verrà trattenuto, per le Province, l’importo corrispondente alla spesa sostenuta dalla regione per il personale comandato nel 2008) per le funzioni delegate dalla Regione.
(Fonte: Regione Veneto)

 

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.