logo-gruppo-bancario-iccrealogo BCC-credito-cooperativo

Sardegna: approvato il Programma 2008 per la ricerca scientifica

 
Quasi 14 milioni di euro destinati dalla Giunta regionale a Sardegna Ricerche, ente della Regione impegnato nella gestione e sviluppo del parco tecnologico regionale e nell’attuazione di importanti programmi di ricerca e sviluppo dell’Amministrazione Regionale, quali il Centro di Competenza sulle energie rinnovabili ed il distretto tecnologico delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, nonchè alle sue partecipate, CRS4 (Centro di Ricerca sviluppo e Studi Superiori in Sardegna) e Porto Conte, per la realizzazione di un programma di ricerca scientifica e tecnologica.
Il programma prevede le seguenti attività:
  • attuazione di progetti strategici di ricerca & sviluppo nel settore della biomedicina;
  • cofinanziamento delle principali linee di ricerca, servizi e trasferimento tecnologico di interesse del parco tecnologico (cofinanziamento partecipate);
  • cofinanziamento di progetti di ricerca & sviluppo finanziati da enti esterni, nei settori delle energie rinnovabili e delle biotecnologie applicate alla medicina.
Progetti Srtategici e cofinanziamento partecipate:
  1. Sardegna Ricerche/CRS4: Progetto “Man Simulator” e bioinformatica applicata (intervento finanziario: euro 2.000.000)
    Obiettivo del progetto, all’interno delle più generali attività di bioinformatica, e’ quello di creare e dare operatività ad una piattaforma bioinformatica applicata allo sviluppo di metodi computazionali per l’analisi di dati genomici e post-genomici per applicazioni diagnostiche, di individuazione di opportuni agenti terapeutici e per la simulazione di loro trial clinici di Fase Uno (dose finding; farmacocinetica, ecc.) per predirne possibili effetti collaterali e limiti di efficacia (U.O.M.O. virtuale, man simulator);
  2. Sardegna Ricerche: Progetto Popolazione Sana (intervento finanziario: euro 1.000.000)
    Questo intervento, realizzato in collaborazione con l’Università di Sassari, s’integra nella più vasta iniziativa - azione BioValley – con cui si intende ridefinire il progetto del distretto di biomedicina integrando ricerca, impresa e sistema sanitario per un sistema di medicina avanzata;
  3. Sardegna Ricerche: Progetto strategico “Officina Farmaceutica” (intervento finanziario: euro 1.000.000)
    Il punto cruciale del Progetto è legato alla necessaria evoluzione dell’area della biomedicina e dei dispositivi medicali avanzati, almeno delle parti di essa più orientate verso il mercato, con la previsione che possano essere favorite nel parco le produzioni prototipali e pilota (sia di sistemi medicali avanzati che di farmaci e integratori) e le produzioni su piccola scala (soprattutto integratori, nutriceutici, prodotti per il corpo, ecc.). A tal fine è prevista la realizzazione di un Laboratorio Analisi GLP che certifichi, dal punto di vista chimico fisico e biologico, i prodotti farmaceutici sia come materia prima che come prodotto finito;
  4. Sardegna Ricerche/Potro Conte Ricerche: Progetto “Biotecnologie applicate all’agroalimentare ed alla zootecnia” (intervento finanziario: euro 1.000.000)
    L’intervento riguarda lo sviluppo di un progetto avviato nei mesi scorsi, finalizzato a creare, intorno alla realtà della sede di Alghero del parco tecnologico un cluster tecnologico nel settore biotech;
  5. Sardegna Ricerche: Centro di divulgazione e sostegno per l’insegnamento scientifico (intervento finanziario: euro 419.000)
    L’intervento prevede la realizzazione, all’interno dell’edificio 10 del parco tecnologico, di un centro per la divulgazione ed il sostegno per l’insegnamento scientifico. Il centro sarà parte di una più ampia rete di luoghi ed iniziative per la divulgazione scientifica che sono presenti o si stanno organizzando sul territorio regionale e sarà aperto ad una specifica collaborazione con le due università sarde;
  6. CRS4 srl: Piano di Attività per il 2008 (intervento finanziario: euro 5.500.000)
    Il Piano Annuale 2008, per statuto sottoposto ad approvazione da parte del Comitato Tecnico di Gestione di Sardegna Ricerche, prevede lo sviluppo integrato delle attività di ricerca con quelle del Parco Tecnologico, di cui il CRS4 fa parte ed è stato fin dall’inizio il più importante motore di sviluppo. Partner del progetto sono: Sardegna Ricerche, CRS4 (coordinatore), Università di Cagliari, RTM SpA, SAPIO produzione ossigeno Srl;
  7. Porto Conte Ricerche: Piano di Attività per il 2008 (intervento finanziario: euro 1.800.000)
    La società Porto Conte Ricerche, come struttura operativa dell’amministrazione regionale, gestisce la sede di Alghero (Tramariglio) del Parco Scientifico e Tecnologico della Sardegna. Il Piano 2008, per statuto sottoposto ad approvazione da parte del Comitato Tecnico di Gestione di Sardegna Ricerche, ha come obiettivo generale quello di ottemperare agli impegni ed al ruolo della Società nell’ambito del Parco Tecnologico, garantendo adeguata quantità e qualità dei servizi della sede di Alghero, in equilibrio con le altre sedi del Parco. L’organizzazione delle attività R&S sarà ancora focalizzata sulle filiere legate alle tecnologie alimentari ed alle biotecnologie applicate;
Linea Cofinanziamento progetti esterni
  1. Sardegna Ricerche: Progetto solare termodinamico (intervento finanziario: euro 800.000)
    Il progetto prevede la realizzazione nell'area industriale di Macchiareddu di un impianto dimostratore solare termodinamico per la produzione di energia elettrica; partner del progetto sono: Sardegna Ricerche, CRS4 (coordinatore), Università di Cagliari, RTM SpA, SAPIO produzione ossigeno Srl;
  2. Sardegna Ricerce: Progetto Mozambico (intervento finanziario: euro 100.000)
    Il Progetto, in collaborazione con l’Università di Sassari e l’Università E. Mondane di Maputo, Mozambico, si ripromette di ampliare le attività di internazionalizzazione di Sardegna Ricerche attraverso iniziative di innovazione tecnologica e interscambio scientifico per la formazione e lo sviluppo con il Mozambico, finalizzate allo sviluppo di un Centro di Biotecnologia;
  3. Porto Conte Ricerche: Cofinanziamento Progetto Sviluppo di prodotti biotecnologici per diagnostica e ricerca medica (intervento finanziario: euro 181.000)
    Il progetto prevede la realizzazione di un laboratorio pubblico-privato, prevalentemente localizzato presso Porto Conte Ricerche, con l’obiettivo di sostenere la R&S delle imprese regionali operanti nel settore delle biotecnologie. Il progetto è articolato in 3 Obiettivi Realizzativi (OR).
    I partecipanti sono: Biodiversity Spa, Cap Spa, Euroclone Spa, Nurex Srl, Porto Conte Ricerche S.r.l., Università degli Studi di Sassari.
(Fonte: Regione Sardegna, Deliberazione N. 31/13 DEL 27.5.2008)
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.